NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Come usare WhatsApp senza numero

Come usare WhatsApp senza numero

Tutte le informazioni per usare WhatsApp senza numero SIM e senza dover ricevere il codice di conferma né la verifica del numero di cellulare. La guida completa

da in Guide HiTech, Software, Whatsapp
Ultimo aggiornamento:
    Come usare WhatsApp senza numero

    Come usare WhatsApp senza numero di telefono e dunque senza poter ricevere il codice di conferma o la verifica del numero stesso non è un’impresa invalicabile, anzi è possibile andare a bypassare questo step con alcuni stratagemmi che però si muovono al limite del regolamento. Non sempre funzionano, ma non è un buon motivo per non provarci dato che ci sono vari motivi per voler utilizzare WhatsApp senza Sim associata all’utenza. Ad esempio per motivi di privacy per servizi che non si vogliono troppo pubblicizzare e associare alla propria persona oppure per questioni lavorative o personali (anche di tradimenti vari, ma tranquilli qui non vi giudica nessuno). Partiamo da un presupposto fondamentale: il servizio di messaggistica istantanea di proprietà di Facebook funziona solamente se associato a un numero di telefono, non ha alternative, come ad esempio Skype, che richiede soltanto una mail o un’utenza Microsoft. Il motivo è che è nato proprio per essere utilizzato come IM legato in modo intrecciato all’utenza cellulare. Per questioni poi di sicurezza e controlli, si è proseguito con questa filosofia che trova, in generale, tutti d’accordo. Ma se proprio si volesse utilizzare WhatsApp in modo anonimo e dunque non propriamente rintracciabile in modo facile. Ci solleviamo da ogni responsabilità per eventuali malfunzionamenti del dispositivo o conseguenze di queste procedure. Detto questo, scendiamo nel dettaglio.

    Verifica numero WhatsApp

    Attivare WhatsApp senza SIM ha anche un’altra motivazione ossia si vuole usare su un tablet che è sprovvisto di slot per l’utenza cellulare, ma non si vuole perdere la possibilità di chattare con i propri contatti, inviando anche foto e video, conversando con la voce o con il video. Ebbene, non è impossibile ovviare a questo ostacolo. Tutt’altro. Il metodo più semplice è quello di utilizzare una vecchia SIM che non si era precedentemente già associata a WhatsApp. Ad esempio una SIM straniera che si era acquistata in viaggio oppure un vecchio numero ormai caduto nel dimenticatoio. C’è un punto fondamentale, anzi due:

    • La Sim deve essere attiva: altrimenti è inutilizzabile, dunque solitamente deve essere passato meno di un biennio di non attività
    • La Sim deve poter ricevere SMS: vedi sopra, se la schedina è di cinque sei anni fa ed è nel cassetto da tre, per esempio, non si può usare

    Verificati questi due fattori, allora si potrà inserire momentaneamente la scheda SIM nel nostro cellulare o in uno vecchio e si installerà WhatsApp sul dispositivo desiderato, scaricandolo da Google Play oppure da iTunes App Store. Arrivati al momento della ricezione del codice di conferma di WhatsApp, si dovrà indicare il numero di telefono della SIM vecchia. Si riceverà dunque il codice via SMS poi da inserire sul dispositivo. Nota bene: si può anche utilizzare questo metodo per avere sul proprio telefono un’utenza di Whatsapp che non corrisponde al numero di telefono principale.

    Numeri falsi per SMS

    Le cose diventano più complicate nel caso in cui si dovesse attivare WhatsApp senza codice conferma o senza verifica del numero, perché – ad ogni modo – un numero ci vuole e di qui non si scappa. Ma per ovviare a tutto ciò si può sfruttare uno dei servizi di numeri temporanei online. Trattasi di un vero e proprio numero di telefono usa-e-getta che si può trovare cercando su Google “fake phone number for verification“. Come funzionano? Si potrà pescare uno dei numeri visualizzati, inserirlo al momento della verifica e poi leggere – sempre online – il codice da inserire. Tutto semplice e indolore, occhio solo che alcuni di questi siti sono zeppi di elementi malevoli.

    BlueStacks Player per WhatsApp su PC

    Per usare WhatsApp senza numero su PC sia esso Windows o Mac non servono particolari stratagemmi perché ci si può ricollegare ai metodi raccontati in precedenza e utilizzare due differenti vie.

    • WhatsApp Web: ossia l’applicativo apposito che apre una finestra per poter usare il programma su computer fisso o portatile
    • WhatsApp su Pc con emulatori: ovverosia andando a installare sul computer un software che replica l’ambiente smartphone

    Nel primo caso, basta collegarsi sul sito web.whatsapp.com, inquadrare il codice QR con la fotocamera dello smartphone aprendo WhatsApp, le impostazioni e, appunto, la funzione WhatsApp Web. Nel secondo caso bisogna installare Bluestark ossia l’emulatore Android per Windows e Mac. In seguito, si scaricherà l’applicazione e, al momento della verifica del numero, vi suggeriamo uno dei due metodi spiegati qui sopra. Per maggiori informazioni vi rimandiamo al nostro approfondimento dedicato. Tutto molto semplice e pratico.

    931

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Guide HiTechSoftwareWhatsapp
    PIÙ POPOLARI