iPhone 6S si spegne all’improvviso: cosa fare

Come comportarsi con il problema che porta iPhone 6s a spegnersi all'improvviso e cosa fare quando non si riaccende e si spegne da solo più volte. Le soluzioni per arginare il malfunzionamento

da , il

    iPhone 6S si spegne all’improvviso: cosa fare

    Hai un iPhone 6S che si spegne all’improvviso senza alcun motivo? Magari mentre la batteria segnala una carica ancora al 20, 30 o 40%? Non ti preoccupare, lo spegnimento improvviso dell’iPhone può essere dovuto ad una batteria “nata male”, ossia non proprio performante. Questo problema riguarda tantissimi utenti e in questa guida passo passo ti mostreremo come risolvere tutto ciò sull’iPhone di passata generazione. Oppure, ci potrebbe essere un malfunzionamento dovuto a qualche “infortunio” causato da una caduta o un evento traumatico come temperature estreme subite di recente. O, ancora, potrebbe essere dovuto a qualche impostazione da sistemare. In questo approfondimento/guida, andremo a spiegare come agire, per riportare lo smartphone al funzionamento che merita, dicendo addio a questi problemi alla batteria che portano iPhone 6s a spegnersi e a non riaccendersi più. Nota bene: prima di aprire il dispositivo, che è di fatto ingegnerizzato proprio per non metterci mano, considerare più volte la realtà che così facendo si potrebbe invalidare la garanzia. Fatte le dovute premesse, scendiamo nei dettagli per una risoluzione che si può trovare.

    iPhone 6s si spegne da solo e non si riaccende

    Iniziamo da come questa problematica si presenta: di punto in bianco, iPhone 6s si spenge da solo, senza che noi abbiamo fatto alcunché e magari con livello di batteria che è ancora al 20% se non al 30% oltre che documentati casi anche al 40%. Terrore e brividi lungo la schiena, soprattutto visto quanto si è speso per questo terminale, anche perché può accadere che poi non si riaccenda nemmeno più. Cosa fare? Prima di tutto occorre separare varie casistiche che contraddistingono questa problematica più comune di quanto si potrebbe pensare. Ci sono tre probabili cause:

    • Caduta o urto: in questo caso è necessaria la sostituzione, anche perché può diventare pericolosa la batteria
    • Obsolescenza: la batteria ha subito troppi cicli di ricarica e non può più fisiologicamente proporre la stessa autonomia
    • Difetto di produzione: problema congenito che può anche presentarsi tempo dopo l’acquisto

    Come agire?

    iPhone 6S si spegne al 20, 30 o 40%

    Se la batteria di iPhone 6s è ancora al livello 20% fino al 40% allora è sintomo che il problema sta proprio nella batteria di iPhone, che non funziona a dovere. Se il caso si ripresenta più e più volte c’è solo una soluzione: recarsi all’assistenza. Inoltre, Apple ha avviato un programma di sostituzione gratuita di alcuni modelli di iPhone 6S prodotti tra i mesi di settembre e ottobre 2015. L’azienda di Cupertino, infatti, ha riscontrato che gli iPhone in questione si spengono improvvisamente anche sotto carica. Nel documento pubblicato, Apple spiega che questo problema riguarda un numero limitato di iPhone 6S e non compromette la sicurezza dei telefonini. Quindi, se hai riscontrato che il tuo iPhone 6S si spegne all’improvviso, il nostro suggerimento è quello di recarsi in un Apple Store o un centro autorizzato Apple per richiedere la sostituzione gratuita della batteria. A quel punto, Apple verificherà se l’iPhone 6S rientri o meno all’interno di questo programma di sostituzione gratuita.

    Problemi iPhone 6s: operazioni preliminari

    Ovviamente, prima di portare in assistenza l’iPhone 6S, è consigliabile effettuare il backup dei dati su iTunes o iCloud, disattivare la funzione “Trova il mio iPhone” e cancellare tutte le impostazioni e dati dello smartphone. Qualora tu abbia già provveduto alla sostituzione, dopo aver riscontrato spegnimenti improvvisi, puoi chiedere un rimborso ad Apple. Così facendo, se verrà resettato o se si riceverà un nuovo dispositivo sostitutivo, non si cadrà in un buco nero dei dati persi per sempre ma si potranno ripristinare con una certa facilità e velocità.

    iPhone 6S batteria, sostituzione fai da te

    Qualora l’iPhone 6S non fosse coperto dal programma di sostituzione gratuita di Apple, puoi sempre sostituire manualmente la batteria seguendo una tra le tante guide online. Il nostro suggerimento è quello di non effettuare questa procedura, visto che potresti causare danni al dispositivo. Per sostituire la batteria dell’iPhone 6S è sempre meglio appoggiarsi all’Apple Store o un centro di assistenza autorizzato per ottenere una riparazione con componenti di qualità e non di terze parti, non ufficiali. In questo caso, meglio leggere le recensioni online dei servizi non ufficiali, così da scoprire se i feedback sono positivi.

    La scheda tecnica di iPhone 6s

    Presentato due anni e mezzo fa, iPhone 6s offre una scheda tecnica di ottimo livello con memoria che è da 16, 64 e 128GB, colorazioni silver, oro, grigia e rosata, dimensioni 138,3 mm x 67.1 x 7.1 millimetri per un peso di 143 grammi, display da 4.7 pollici a risoluzione HD ossia 1334×750 pixel con una densità di 326ppi e contrasto 1400:1, luminosità da 500cd/m2 e protezione vetro zaffiro, processore A9 a 64bit con co-processore M9, fotocamera da 12 megapixel con pixel da 1,22µ, autofocus con focus pixel e stabilizzatore digitale delle immagini, apertura è di f/2.2 e video recording 4k a 3840×2160 pixel a 30 fotogrammi al secondo, Full HD a 60fps e fino a 240fps a 720p, fotocamera frontale da 5 megapixel con video recording HD 720p e apertura f/2.2, sensore delle impronte digitali nel tasto Home, moduli Wi‑Fi 802.11a/b/g/n/ac con tecnologia MIMO, LTE (bande 1, 2, 3, 4, 5, 7, 8, 12, 13, 17, 18, 19, 20, 25, 26, 27, 28, 29, 30) e NFC.

    Apple iPhone 6s Single SIM 4G 16GB Grey smartphone - smartphones (11.9 cm (4.7"), 1334 x 750 pixels, 1400:1, Multi-touch, 500 cd/m², Capacitive)