iPhone, cosa copre la garanzia

Che cosa copre la garanzia di iPhone? Guida completa per scoprire cos'è e come funziona la garanzia Apple, trovare il numero di serie, verificare la garanzia con o senza scontrino e in caso di danni da versamento di liquidi

da , il

    iPhone, cosa copre la garanzia

    iPhone garanzia Apple, non sai cosa copre in dettaglio? In questa guida completa andremo a scoprire cos’è e come funziona la garanzia Apple, come scoprire il numero di serie, verificare la garanzia, ottenere riparazione senza scontrino e danni da versamento di liquidi. Non solo, Apple offre una garanzia a pagamento denominata AppleCare+ per iPhone, molto interessante per coloro che temono di rompere il melafonino. Quindi, non resta che scoprire cosa copre la garanzia Apple per iPhone e come ottenere assistenza.

    Garanzia Apple e numero di serie

    iPhone numero seriale

    Prima di scoprire che cosa copre la garanzia Apple per iPhone, è importante sapere come ottenere il numero di serie del melafonino. Quest’ultimo è un codice che ti permetterà di verificare garanzia iPhone.

    Per ottenere il numero di serie del tuo iPhone, entra in Impostazioni -> Generali -> Info e nella schermata che appare ricerca la voce N° di serie. Si tratta di un codice composto da numeri e lettere, non molto semplice da ricordare. In alternativa, puoi trovare il numero di serie dell’iPhone anche sul retro della scatola, nell’etichetta in cui sono riportate alcune informazioni, tra cui il numero seriale (Serial No.).

    Verificare garanzia iPhone

    Verifica garanzia iPhone

    Dopo aver scoperto il numero di serie del tuo iPhone, è arrivato il momento di verificare la garanzia. Per fare ciò entra all’interno dell’apposita pagina web di Apple, facendo clic qui. Nel campo Immetti il numero di serie del tuo hardware, inserisci il numero seriale, mentre nella sezione Inserisci il codice, devi scrivere il codice di sicurezza visualizzato a schermo. A questo punto, clicca sul pulsante Continua.

    Nella pagina successiva potrai scoprire la copertura di assistenza e supporto dell’iPhone. Non solo, tramite i collegamenti Contatta il supporto Apple e Richiedere una riparazione, nelle sezioni Assistenza tecnica via telefono e Copertura di riparazione e assistenza, è possibile contattare il supporto Apple per ricevere assistenza telefonica o parlare via chat con un operatore online per la riparazione dell’iPhone rotto.

    Garanzia Apple quanto dura

    Garanzia due anni Apple

    La garanzia Apple ha una durata complessiva di due anni, nel caso in cui l’iPhone sia stato acquisto da una persona non titolare di Partita IVA. In quest’ultimo caso, la garanzia Apple si riduce ad un anno.

    Durante il primo anno, a partire dalla data di attivazione, la garanzia Apple è coperta direttamente dall’azienda di Cupertino. In poche parole, per usufruire del servizio di assistenza basterà andare nell’Apple Store più vicino o, in alternativa, chiamare il numero verde 800 915 904. In quest’ultimo caso, devi avere a portata di mano il numero di serie del tuo iPhone, visto che ti verrà richiesto dall’operatore.

    Nel caso di assistenza presso l’Apple Store, il tuo iPhone può essere riparato o sostituito con un modello rigenerato. Nel caso in cui chiami il numero verde Apple, sappi che per ottenere la riparazione è necessario programmare un ritiro del prodotto difettoso oppure il servizio di assistenza telefonica potrebbe suggerirti di recarti presso uno dei centri assistenza autorizzati, vicino a casa tua.

    Durante il secondo anno, invece, per qualsiasi problema, dovrai rivolgerti al rivenditore. Nel caso in cui tu abbia acquistato l’iPhone presso l’Apple Store, devi rivolgerti al negozio ufficiale dell’azienda di Cupertino in cui hai effettuato l’acquisto. In alternativa, recati presso il negozio in cui lo hai acquistato in passato. In quest’ultimo caso, è di fondamentale aver conservato lo scontrino o la fattura.

    Inoltre, nel caso in cui siano passati più di due anni dal momento dell’acquisto del tuo iPhone, le riparazioni saranno tutte a pagamento e includono un’estensione della garanzia solo per il pezzo riparato. In alternativa, pagando una tantum è possibile ottenere un iPhone rigenerato sostitutivo.

    Garanzia Apple senza scontrino

    Garanzia Apple iPhone senza scontrino

    Quando si acquista un iPhone è importante mantenere con sé lo scontrino o la fattura, oppure una loro copia. Durante il primo anno di garanzia, quello coperto direttamente da Apple, molto spesso lo scontrino non viene richiesto. Infatti, all’Apple Store o telefonicamente controlleranno il codice seriale e la data di acquisto del dispositivo. Tuttavia, nel caso in cui non appaia a sistema la data esatta in cui l’iPhone è stato acquistato, lo scontrino o la fattura possono rappresentare una prova inequivocabile.

    Durante il secondo anno di garanzia Apple, portare in assistenza un iPhone senza scontrino o fattura non è possibile. Il negozio non effettuerà la riparazione in garanzia, dal momento che non riesce a vedere a sistema la data di acquisto.

    Quindi, prima che lo scontrino dell’iPhone diventi illeggibile, il nostro suggerimento è quello di effettuare una fotocopia da conservare all’interno della confezione ufficiale, in modo tale da poterla avere sempre a portata di mano in caso di necessità.

    Cosa copre la garanzia Apple

    Garanzia iPhone cosa copre

    Come per tutti i produttori di smartphone, anche Apple copre con la garanzia per iPhone i malfunzionamenti hardware e software. Di fatto, non è possibile sostituire il display o il vetro dell’iPhone senza spendere un centesimo. Tutti i danni che hai provocato non rientrano all’interno della garanzia di due anni. Inoltre, fra i danni non coperti dalla garanzia Apple vi sono anche i danni da liquidi.

    Garanzia Apple e danni da versamento di liquidi

    iPhone e danni da versamento di liquidi

    Se il tuo iPhone ha subito danni causati da versamento di liquidi come acqua, caffé, bevande e non solo, sappi che la garanzia Apple o l’AppleCare Protection Plan non copre le spese per l’assistenza.

    In particolare, tutti i modelli di iPhone dispongono di indicatori di contatto con liquidi che cambiano colore, da bianco o argento a rosso quando entra in contatto con acqua o un liquido contenente acqua. Per quanto concerne l’umidità e i cambiamenti di temperatura, che rientrano nelle soglie ambientali del prodotto, l’indicatore di contatto con liquidi in questo caso non cambierà colore.

    Nella tabella qui sotto, è possibile vedere dove sono posizionati gli indicatori di contatto con liquidi, a partire dalla prima versione di iPhone.

    iPhone indicatori di contatto con liquidi

    Ovviamente, qualora l’iPhone abbia un indicatore di contatto con liquidi di colore rosso, anche se non è mai stato esposto a liquidi, il nostro suggerimento è quello di contattare l’assistenza Apple o recarsi presso un Centro di Assistenza Autorizzato per iPhone, al fine di ottenere assistenza.

    Garanzia Apple Care

    Garanzia AppleCare+ per iPhone

    Hai acquistato un nuovo iPhone e vuoi sapere come funziona la garanzia Apple Care? Per quanto riguarda il melafonino, l’azienda di Cupertino permette di acquistare AppleCare+ per iPhone, un prodotto assicurativo che include fino a due anni di assistenza telefonica dei tecnici Apple e di copertura hardware.

    Rispetto alla maggior parte delle garanzie, AppleCare+ per iPhone comprende due interventi per danni accidentali, ciascuno ad un costo addizionale di 29 euro per danni al display e 99 euro per danni di altra tipologia. Non solo, AppleCare+ copre le batterie che conservano meno dell’80% della capacità originale e tutti gli accessori originali forniti in dotazione.

    Ricordiamo, infine, che per acquistare AppleCare+ è necessario spendere 149 euro. La scelta di associare questa garanzia a un nuovo iPhone può essere effettuata al momento del pagamento oppure entro 60 giorni dalla di acquisto dell’iPhone. Nel caso di acquisi online, la data di acquisto corrisponderà alla data di spedizione e addebito dell’ordine.