Brother MFC-L6900DW: la stampante multifunzione ideale per il coworking

Una stampante adatta per chi svolge l'attività del freelance e condivide l'ufficio oppure lavora da casa con altri professionisti, tutte le informazioni

da , il

    Brother MFC-L6900DW: la stampante multifunzione ideale per il coworking

    Il fenomeno dei freelance è sempre più consistente e cresce in modo sensibile il numero di professionisti che lavorano in coworking, in uno spazio condiviso. Gli strumenti per rendere l’esperienza lavorativa più semplice, pratica e comoda sono gli alleati più solidi per aumentare la produttività e ottimizzare i tempi. La stampante multifunzione è uno di questi: Brother ha realizzato MFC-L6900DW, una proposta versatile, dall’uso intuitivo e facilmente configurabile che può occuparsi di stampare a laser documenti in grande velocità, scansionare, effettuare copie, inviare/ricevere fax attraverso il computer così come i dispositivi portatili come smartphone e tablet. Inoltre, può mettere al sicuro l’accesso tramite l’inserimento di un codice PIN o attraverso la tecnologia NFC (Near Field Communication) per un collegamento al volo, senza contatto e compatibile con tutti gli smartphone di ultima generazione. Scopriamola da vicino.

    Brother MFC-L6900DW è la risposta alla domanda: “Quale stampante multifunzione comprare per il coworking?”. Coworking significa condivisione di uno spazio per lavorare come in un ufficio senza essere parte di una stessa società o necessariamente colleghi: sempre più professionisti lavorano infatti da casa e in proprio, magari anche con più collaborazioni contemporaneamente, e per aumentare l’efficienza e la produttività sfruttano questi spazi pensati appositamente per le loro esigenze. Ci sono ambienti coworking ad hoc così come soluzioni fai-da-te realizzate da amici con la medesima situazione lavorativa. In un caso o nell’altro, una stampante come Brother MFC-L6900DW può diventare una grande alleata.

    Una stampante multifunzione intuitiva

    Brother MFC-L6900DW è una stampante multifunzione, ossia può includere in un unico dispositivo più feature così da ottimizzare spazi, ingombri, spese e consumi energetici. Può stampare, scansionare, ricevere e inviare fax e copiare documenti. È dunque un 4-in-1 dalle dimensioni compatte e dalla facile configurazione. Le impostazioni sono gestibili attraverso il display touchscreen centrale da 12.3 cm a colori e dalla generosa diagonale: è personalizzabile con fino a 48 scorciatoie per le operazioni più comuni e ripetitive. La velocità operativa è notevole con 50 pagine al minuto, il toner ha una vita duratura di 20.000 pagine. Lo scanner lavora a 100 pagine al minuto; l’alimentatore automatico dei documenti smaltisce fino a 80 pagine ogni minuto occupandosi in autonomia dell’impaginazione fronte/retro dei documenti. La capacità del cassetto di 520 fogli. Il fax integrato lavora ad altissima velocità fino a 50 ppm con duplex. La comodità è massima: in pochi secondi tutti i documenti necessari a uso personale o per i clienti saranno “sfornati” e pronti da essere utilizzati.

    Massima sicurezza e protezione

    Il problema degli accessi non autorizzati alle stampanti Wi-Fi sono spesso sottovalutati, ma Brother ha assicurato la massima privacy attraverso l’uso di due protezioni come un codice PIN da inserire così come il chip NFC. Quest’ultimo fa sì che ad esempio lo smartphone faccia da sblocco, semplicemente avvicinandolo all’area sensibile. Così, sia da mobile sia da PC si potranno inviare documenti da riprodurre sia in modalità cablata sia senza fili con Wi-fi Direct. Comodità, velocità e sicurezza, ecco perché Brother MFC-L6900DW è la scelta più interessante per l’ambiente coworking.