iPhone 7 come Fidget Spinner: il più costoso di sempre

iPhone 7 trasformato con un metodo molto raffinato nel Fidget Spinner più costoso di sempre: ecco il video che racconta la procedura folle

da , il

    iPhone 7 come Fidget Spinner: il più costoso di sempre

    E se il Fidget Spinner più costoso di tutti i tempi fosse lo (uno dei, in verità) smartphone più caro del catalogo mobile ossia iPhone 7? La moda dell’estate 2017 sarà proprio questo gadget molto piccolo che si può considerare una sorta di passatempo economico. Come funziona? Grazie ai cuscinetti al centro, ruota su se stesso in modo vorticoso. Qualcosa che non ha una vera e propria utilità, ma che può provocare una certa dipendenza. Ebbene, uno youtuber chiamato EverythingApplePro è riuscito nell’intento di andare a trasformare il melafonino standard di ultima generazione nella versione più costosa di questo piccolo accessorio. Naturalmente, è stato necessario anche applicare un foro al centro dello smartphone attraverso un lavoro di fino, ma anche di sostanza.

    La moda del Fidget Spinner

    Il Fidget Spinner è un gadget da far ruotare tra le dita sfruttando il movimento a cuscinetto centrale. Creato negli Stati Uniti d’America circa venti anni fa, ha raggiunto un successo planetario in questa estate ancora da iniziare. Il nome significa trottola ossia spinner e agitata di continuo ossia fidget. Una volta azionato il movimento, va mantenuto con una pressione delle dita, qualcosa che si impara solamente con un po’ di esperienza. Inventato da Catherine Hettingher, è stato realizzato per andare a stimolare la concentrazione e rilasciare un po’ di stress. In realtà, l’ispirazione era arrivata dalla volontà di tenere occupata la figlia di sette anni che era piena di forze e energia, mentre lei era colpita da una malattia invalidante.

    La versione per iPhone 7

    La versione per iPhone 7 di Fidget Spinner non poteva dunque certo prescindere dal foro centrale e infatti lo youtuber che ha mostrato al mondo la propria creazione lo ha bucato con un sistema di precisione, cercando anche di non danneggiare alcun componente interno, non toccando ad esempio la batteria. Sono stati inseriti i classici cuscinetti. Nel video qui sopra sono mostrati i vari passi che hanno portato alla realizzazione di questo gioiello del nulla.

    iPhone 7: la scheda tecnica

    La scheda tecnica di iPhone 7:

    • Processore A10 Fusion 64bit con coprocessore movimento M10
    • Display da 4.7 pollici Retina HD (1334×750 pixel) IPS
    • Memoria interna da 32, 128 e 256GB non espandibile
    • Resistenza acqua, schizzi e polvere, standard IP67
    • Fotocamera posteriore 12 megapixel singola con apertura f/1.8, stabilizzatore ottico immagini, obiettivo sei elementi, Flash True Tone quad-LED e videoregistrazione 4k 30fps
    • Fotocamera frontale 7 megapixel con video FHD e apertura f/2.2
    • Sensore impronte digitali nel tasto home
    • GPS, Wi-Fi, Bluetooth, 4G
    • Batteria da 14 ore in conversazione a 10 giorni in standby
    • Sensori: barometro, giroscopio 3 assi, accelerometro, prossimità, luce ambientale
    • Sistema operativo iOS 10
    • Nano SIM
    • Dimensioni 138,3×67,1×7,1 mm per 138 grammi di peso
    • Colorazioni oro rosa, argento, oro, nero opaco jet black (solo 128GB e 256GB)