iPhone cosa succede se cambio SIM

Cosa succede se cambio SIM a iPhone? Sostituire la SIM può portare a una perdita di contatti. Guida per importare contatti da SIM a iPhone e viceversa, visualizzare contatti e copiare da iPhone a Android in pochi e semplici passi

da , il

    iPhone cosa succede se cambio SIM

    Ti stai chiedendo che cosa succede se cambio SIM su iPhone? Stai passando da un operatore telefonico all’altro ed hai decine di contatti sulla tua SIM da trasferire a quella nuova? In questa guida completa, andiamo a scoprire insieme che cosa succede nel caso in cui si cambi SIM e come sia possibile importare contatti da SIM a iPhone e viceversa. Bastano pochissimi minuti per gestire tutti i contatti presenti nella rubrica telefonica, inserendoli ordinatamente all’interno del melafonino o appoggiandosi verso la piattaforma iCloud. Non resta, quindi, che scoprire insieme che cosa succede se cambio SIM su iPhone e come gestire tutti gli eventuali problemi.

    Cambio SIM iPhone perdita contatti

    SIM iPhone contatti

    Ma che cosa succede se cambio SIM iPhone? Perdo i contatti? Riesco a mantenerli sul melafonino? Come li posso importare su un altro smartphone Android? Prima di scoprire come fare a importare o spostare i contatti presenti sull’iPhone, è necessario sottolineare il fatto che iPhone permette di visualizzare tutti i contatti presenti sulla sua memoria e sulla SIM.

    Nel caso di cambio SIM su iPhone, la perdita di contatti si verifica qualora quest’ultimi siano stati salvati sulla SIM e non importati nella memoria dell’iPhone. Proprio per questo motivo, Apple offre la possibilità di salvare contatti anche su iCloud, in modo tale da averli sempre disponibili, anche nel caso in cui venga sostituito l’iPhone.

    Saper come importare contatti da SIM a iPhone o viceversa e come visualizzare contatti su iCloud è di fondamentale importanza, al fine di non perdere nessun pezzo della propria rubrica.

    Come importare contatti da SIM a iPhone

    Importare contatti da SIM a iPhone

    Se vuoi importare contatti da SIM a iPhone, la procedura è estremamente semplice. Ti basta seguire i seguenti passaggi:

    1. Entra all’interno di Impostazioni -> Posta, contatti, calendari -> Importa contatti SIM.
    2. A questo punto, l’importazione dei contatti da SIM a iPhone verrà avviata. Attendi il suo completamento.
    3. Adesso, apri l’applicazione Contatti e verifica che tutti i contatti presenti nella rubrica siano stati importati.

    Come spostare contatti da iPhone a SIM

    Contatti da iPhone a SIM

    Rispetto a quanto illustrato in precedenza, spostare contatti da iPhone a SIM è una procedura che può risultare un po’ più complessa. Apple, infatti, non offre una funzione specifica a riguardo, visto che su tutti gli iPhone, la rubrica viene memorizzata sulla memoria o su iCloud. Quindi, se desideri trasferire l’intera rubrica da iPhone a SIM è necessario appoggiarsi a servizi di terze parti.

    Per spostare contatti da iPhone a SIM ci possiamo affidare a Easy Backup, applicazione disponibile gratuitamente, in italiano e con cui è possibile esportare i contatti effettuando il backup in formato vCard. Scaricabile dall’App Store, a partire da questo link, Easy Backup offre tutti gli strumenti di cui abbiamo bisogno.

    Terminata l’installazione di Easy Backup, apri l’applicazione e clicca sul pulsante Inizia, posizionato in basso. A questo punto, premi su Accedi e poi OK, in modo tale da autorizzare l’app ad entrare all’interno della rubrica dei contatti. Successivamente premi su OK e su Non consentire, al fine di non permettere all’app di inviarti notifiche.

    Nella nuova schermata che si apre, clicca sul pulsante Esegui subito il backup e seleziona anche la voce E-mail, in modo tale da ricevere un messaggio di posta elettronica con tutti i contatti in formato vCard. In alternativa, nel caso in cui utilizzi la versione a pagamento Pro, potrai esportare la rubrica anche verso servizi cloud Dropbox o Google Drive.

    Così facendo, tutti i contatti della rubrica potranno essere spostati da iPhone a SIM appoggiandosi a smartphone Android o Windows Phone. Nel caso di sistema operativo Android, puoi utilizzare Gmail per effettuare l’importazione, cliccando su Contatti -> Altre operazioni e poi Importa. In alternativa, su Windows Phone potrai utilizzare sempre il tuo account Gmail, aggiungendo quest’ultimo al tuo smartphone.

    Visualizzare contatti iPhone su iCloud

    Contatti iPhone su iCloud

    Nel caso in cui tu abbia preferito appoggiarti alla piattaforma iCloud di Apple, sappi che è possibile visualizzare tutti i contatti iPhone a patto che il melafonino sia sincronizzato con il cloud in questione.

    Per visualizzare i contatti iPhone su iCloud entra nella pagina web ufficiale, a partire da questo link, inserisci l’ID Apple e la password. Nella nuova schermata che si aprirà, entra all’interno della sezione Contatti. In quest’ultima puoi visualizzare Tutti i contatti o qualsiasi gruppo di contatti creato.

    Per visualizzare un determinato contatto, ti basta selezionarlo dall’elenco Tutti i contatti. Mentre, per visualizzare un contatto in un determinato gruppo, seleziona il gruppo a sinistra e, successivamente, fai clic sul contatto in questione.

    In alternativa, puoi aprire l’app Contatti presente sul tuo iPhone e toccare, nell’angolo in alto a sinistra, la voce Gruppi. Adesso, deseleziona l’opzione Tutti [account] per account di terze parti come Gmail o Yahoo e verifica che Tutto iCloud sia selezionata. A questo punto, tocca su Fine per visualizzare l’elenco dei contatti su iCloud. Qualora non sia presente nella lista, è sicuramente archiviato in un altro account.

    Copiare contatti da iPhone a Android

    Copiare contatti da iPhone a Android

    Vuoi passare da iPhone a un nuovo smartphone Android, ma non sai come trasferire o copiare i contatti della rubrica? La strada migliore è quella di sincronizzare i contatti dell’iPhone con il tuo account Gmail utilizzato su Android, in modo tale da non perdere nemmeno un singolo contatto.

    Per copiare contatti da iPhone a Android è necessario impostare l’account Gmail su iOS. Entra, quindi, nella schermata Impostazioni -> Mail e poi premi sulle opzioni Account -> Aggiungi account. Seleziona Google ed effettua l’accesso all’account Gmail. Controlla che la levetta della sincronizzazione dei Contatti Gmail sia attivata e poi premi su Salva.

    Adesso, l’ultimo passaggio da compiere su iOS per trasferire contatti da iPhone a Android è quello di entrare in Impostazioni -> Contatti e premere sull’impostazione Account di default. A questo punto, metti il segno di spunta a Gmail.

    Per quanto riguarda Android, è necessario configurare l’account Google entrando in Impostazioni -> Account e premendo sul pulsante Aggiungi account. A questo punto, clicca sul logo di Google, inserisci l’indirizzo Gmail e completa la configurazione.

    Al fine di controllare la sincronizzazione tra l’account email Gmail e Android, entra in Impostazioni -> Account, clicca sul logo di Google e sull’indirizzo Gmail. É necessario attivare la levetta che riguarda i contatti e dopo aver premuto sul pulsante dei tre puntini, in alto a destra, seleziona la voce Sincronizza ora.

    Così facendo, sarai riuscito a copiare i contatti da iPhone a Android in modo semplice, senza dover effettuare alcuna procedura manuale.