Pokemon Go: aggiornamento Estate 2017, tutte le anticipazioni

Si attende un corposo aggiornamento per Pokemon Go in vista dell'estate 2017 con tante nuove funzionalità introdotte, tutte le anticipazioni e le ultime news su Pokemon Go

da , il

    Pokemon Go: aggiornamento Estate 2017, tutte le anticipazioni

    Si prospetta un’estate leggendaria per Pokemon Go, questa è stata la promessa avanzata da Niantic che deve necessariamente andare a rifornire di un po’ di ossigeno e di innovazione il gioco che ha contraddistinto la bella stagione scorsa, con un debutto record. Nello specifico, si parla molto di un corposo aggiornamento di Pokemon Go nell’estate 2017 che andrà quasi a sconvolgere il videogioco per come siamo abituati a vederlo e a giocarlo. La più grande novità riguarderà il funzionamento delle palestre perché i combattimenti saranno quasi stravolti con nuove dinamiche e, soprattutto, interazioni più che caldeggiate per favorire il gioco di gruppo. Si parla anche di dare più caratterizzazione ai team, ognuno dei quali dovrebbe avere peculiarità ben distinte, così come l’associazione a un Pokemon leggendario tra i vari Zapdos, Articuno e Moltres. Facciamo un po’ di ordine dopo la continuazione.

    L’aggiornamento in arrivo per Pokemon Go

    Quest’estate ci sarà un aggiornamento di Pokemon Go ben diverso da tutti gli altri, perché farà un salto evolutivo netto. Dunque, non sarà soltanto uno dei tanto amati “correzioni di errori di testo” che Niantic usa, un po’ per burla, per indicare che ha lavorato sul game master in vista del futuro. No, si potrebbe prospettare un piccolo restyling grafico, ma soprattutto l’introduzione di nuove dinamiche di gioco che ora sono ben diverse. Niantic non ha mai nascosto che soprattutto la lotta in palestra era lontana dall’essere quella definitiva. Cosa ci dovremmo aspettare?

    Nuovi Pokemon e leggendari

    Molto probabilmente verranno rilasciati nuovi Pokemon. Difficile, se non quasi impossibile che la terza generazione veda la luce già entro poche settimane, sembra quasi scontato che verranno introdotti Delibird e Smeargle ossia i due Pokemon di seconda generazione ancora non nel gioco per via delle loro mosse particolari (qualcosa che richiede un piccolo lavoro di programmazione, come per Ditto). I leggendari dovrebbero essere apportati con eventi speciali su scala mondiale e non locale. Intrigante l’idea che saranno messi a disposizione proprio per l’anniversario del gioco a inizio luglio, magari a seconda della squadra di corrispondenza dunque Zapdos per Instinto (gialli), Articuno per Mystic (azzurri) e Moltres per Valor (rossi) rispettivamente elettrico, ghiaccio e fuoco. Su Mew e MewTwo serve ancora tempo, probabilmente così come per i leggendari di seconda generazione.

    La nuova era dei team di Pokemon Go

    Più che probabile che i team acquisiranno più spessore ricollegandoci a informazioni che sono dal gioco sin dal debutto. Sembra credibile l’ipotesi che a seconda del team scelto si avranno facilitazioni in determinati aspetti del gioco. Se si è gialli si dovrebbe dischiudere le uova con più facilità, se si è rossi si dovrebbe essere più performanti in palestra e se si è azzurri nell’evoluzione dei Pokemon. Tradotto, si dovrebbe avere meno km da percorrere, si avranno più polvere di stelle e meno caramelle da spendere. Non resta che attendere ulteriori informazioni.