Samsung Galaxy Note 5 in aggiornamento a Android 7 Nougat

Il caro e vecchio Samsung Galaxy Note 5 si prepara per l'aggiornamento a Android 7 Nougat partendo dall'Europa, ecco tutti i dettagli

da , il

    Samsung Galaxy Note 5 Nougat

    Samsung Galaxy Note 5 è pronto all’aggiornamento a Android 7.0 Nougat a partire dall’Europa, dunque anche dall’Italia per tutti i possessori di questo modello che, ufficialmente, non è mai arrivato da noi se non per vie traverse. Il sistema operativo di nuova generazione è pronto ad impattare su quello che è ancora – a tutti gli effetti – il più evoluto dei modelli della gamma che punta forte su dimensioni da phablet e pennino capacitivo per funzioni evolute. Oltre a Nougat, verrà anche implementata la patch di sicurezza di Marzo e alcune piccole ma sostanziali novità a livello di software proprietari. Ricordiamo che Note 5 conta su una scheda tecnica di tutto rispetto con un display con diagonale da 5.7 pollici Super Amoled QHD non curvo, naturalmente pennino capacitivo per poter scrivere, disegnare, modificare e quant’altro, processore Exynos 7420 con 4GB di RAM, una fotocamera da 16 megapixel sul retro e sensore anteriore da 5 megapixel.

    Il precedente aggiornamento a Marshmallow per Note 5

    Android 6.0.1 Marshmallow era pronto a debuttare a bordo di Samsung Note 5 dopo che è stato confermato l’aggiornamento del sistema operativo di Samsung Galaxy S6 ed S6 edge a partire dalla Polonia. L’interfaccia utente diventa leggermente rivista con i dettagli bianchi al posto di quelle azzurre. Dovrebbe migliorare poi l’esperienza generale con la correzione di errori e malfunzionamenti e una vita di batteria superiore. Infine, Doze, permessi delle app e pieno supporto all’acquisto di contenuti e servizi tramite lettore di impronte.

    Android 6.0: in arrivo su Galaxy S6, S6 Edge, S6 Edge+ e Note 5

    Samsung è già al lavoro su Android 6.0 Marshmallow, il nuovo sistema operativo per smartphone di Google. Secondo le ultime indiscrezioni, Android 6.0 verrà reso disponibile su Galaxy S6, Galaxy S6 edge, Galaxy S6 edge+ e anche sul Galaxy Note 5. Secondo le indiscrezioni che stanno circolando, la versione firmware del Galaxy S6 Edge passerà da G925FXXU2COH2 a G925FXXU3COI6, dove il salto da U2 a U3 all’interno del codice è un buon indizio che porta l’attenzione sul possibile debutto di importanti novità per quanto riguarda l’interfaccia grafica. Se da un lato l’aggiornamento di Android M verrà rilasciato pubblicamente il 29 settembre, per quanto riguarda Samsung Galaxy S5 sarà necessario aspettare qualche mese in più. Infatti, Android 6.0 Marshmallow verrà rilasciata solo nei primi mesi del 2016. Gli utenti che possiedono un Galaxy S5, per il momento, non dovranno far altro che utilizzare Lollipop 5.1.1, fino a che non verrà rilasciato l’aggiornamento ufficiale.