iPad Pro 10.5 vs iPad Mini: il confronto

Confronto tra iPad Pro 10.5 e iPad Mini, due tablet pensati per tipologie di utenti diverse, le principali differenze nel dettaglio su scheda tecnica, caratteristiche, schermo, processore, RAM e memoria interna, fotocamera, batteria e prezzo

da , il

    iPad Pro 10.5 vs iPad Mini: il confronto

    Confronto, sfida e scontro tra iPad Pro 10.5 e iPad Mini, due tablet pensati per diverse tipologie di utilizzo. Quali sono le principali differenze tra questi due tablet di Apple? In questo confronto andiamo a scoprire in dettaglio la scheda tecnica di iPad Pro 10.5 e iPad Mini, ponendo particolare attenzione a schermo, dimensioni, processore, memoria RAM, memoria di archiviazione, fotocamere, batteria e prezzo. É arrivato, quindi, il momento di scoprire le principali differenze tra iPad Pro 10.5 vs iPad Mini, due tablet che hanno come obiettivo quello di andare a coprire diverse esigenze.

    iPad Pro 10.5 vs iPad Mini, le differenze dello schermo

    Il nuovo iPad Pro 10.5, presentato ala WWDC, è dotato di un display Retina retroilluminato LED da 10.5 pollici con risoluzione di 2224×1668 pixel a 264 ppi (pixel per pollice), tecnologia ProMotion e supporto all’ampia gamma cromatica P3. Per quanto riguarda il peso e le dimensioni, iPad Pro 10.5 pesa 469 grammi nella versione Wi-Fi, mentre 477 grammi nella versione Wi-Fi+Cellular. Le dimensioni sono pari a 250,6 mm in altezza, 174,1 mm in larghezza e 6,1 mm in spessore.

    iPad Mini è dotato di display Retina retroilluminato LED da 7,9 pollici, con risoluzione pari a 2048×1536 pixel a 326 ppi (pixel per pollice), rivestimento oleorepellente a prova di impronte, display a laminazione completa e rivestimento antiriflesso. Le dimensioni, invece, sono pari a 203,2 mm in altezza, 134,8 mm in larghezza e 6,1 mm di spessore. Il peso complessivo per la versione Wi-Fi è pari a 298,8 grammi, mentre 304 nella versione Wi-Fi+Cellular.

    iPad Pro 10.5 vs iPad Mini, processore a confronto

    All’interno della scocca di iPad Pro 10.5 troviamo il chip A10X Fusion con architettura a 64 bit, che integra il coprocessore M10. Un SoC particolarmente performante che è in grado di sostenere importanti carichi di lavoro, dati anche dalla funzionalità di multitasking presente nel sistema operativo iOS 11.

    iPad Mini è dotato di processore Apple A8 con architettura a 64 bit, accompagnato da coprocessore di movimento M8. Si tratta un processore che, ancora oggi, è in grado di offrire buone performance.

    iPad Pro 10.5 vs iPad Mini, differenze RAM e memoria interna

    Apple durante la presentazione alla WWDC 2017 non ha comunicato il quantitativo di memoria RAM. Tuttavia, fin dai primi benchmark, è possibile comprendere come iPad Pro 10.5 sia dotato di 4GB di memoria RAM. La memoria interna è disponibile nei tagli da 64GB, 256GB e 512GB.

    All’interno di iPad Mini vi sono 2GB di memoria RAM, mentre la memoria interna disponibile è pari a 128GB.

    iPad Pro 10.5 vs iPad Mini, fotocamere e batterie a confronto

    Il nuovo iPad Pro 10.5 è dotato di fotocamera posteriore da 12 megapixel con apertura f/1.8, zoom digitale fino a 5x, sistema di stabilizzazione ottica dell’immagine, obiettivo a sei elementi, flash True Tone quad-LED, modalità panorama fino a 63 megapixel, sensore BSI, HDR automatico per le foto, stabilizzazione automatica dell’immagine e la possibilità di registrare video in 4K a 30 fps. Invece, la fotocamera anteriore permette di scattare foto da 7 megapixel, registrare video HD a 1080p e avere la modalità Retina Flash, oltre che a un diaframma con apertura f/2.2.

    iPad Mini è dotato di fotocamera posteriore da 8 megapixel, autofocus, modalità panorama fino a 43 megapixel, possibilità di registrare video HD in Full HD 1080p a 30 fps. HDR automatico, controllo dell’esposizione, modalità scatto in sequenza, timer autoscatto, diaframma con apertura f/2.4, fitro IR ibrido, sensore BSI, stabilizzazione automatica dell’immagina, rilevamento volti e molto altro ancora. Invece, la fotocamera anteriore ha un sensore da 1,2 megapixel, diaframma con apertura f/2.2, sensore BSI, HDR automatico per foto e video e molto altro.

    La batteria di iPad Pro 10.5 è una versione ai polimeri di litio da 30,4 wattora, in grado di garantire fino a 10 ore di navigazione in Wi-Fi, riproduzione video o audio, mentre il modello dotato di modulo Cellular offre fino a 9 ore di navigazione su web, con rete dati cellulare.

    La batteria di iPad Mini è un modello ai polimeri di litio da 19,1 wattora, in grado di garantire fino a 10 ore navigazione in Wi‑Fi, riproduzione video o riproduzione audio. Il modello Wi-Fi + Cellular offre fino a 9 ore di navigazione web su rete dati cellulare.

    iPad Pro 10.5 vs iPad Mini, differenze di prezzo

    Come è possibile comprendere dalla scheda tecnica appena illustrata, la differenza di prezzo tra iPad Pro 10.5 e iPad Mini è particolarmente evidente.

    iPad Pro 10.5 parte da 739 euro per la versione 64GB, passando per 839 euro per il modello da 256GB fino a 1059 euro per ottenere 512GB. Nel caso in cui si desideri anche la connettività Cellular, è necessario pagare 160 euro in più.

    iPad Mini è disponibile solamente in una singola versione, con memoria di archivazione da 128 GB. L’iPad Mini con connettività Wi-Fi viene venduto al prezzo di 489 euro, mentre il modello Wi-Fi+Cellular viene venduto al prezzo di 649 euro.

    In conclusione

    Come è possibile comprendere, iPad Pro 10.5 e iPad Mini sono due dispositivi pensati per due tipologie di utenza diversa. iPad Pro 10.5, grazie all’integrazione con Apple Pencil, offre la possibilità di disegnare, prendere note e non solo, in modo semplice e rapido. iPad Mini, invece, date le dimensioni del display, è un tablet pensato per la visione di contenuti multimediali e la navigazione online.

    Quindi, se stai cercando un tablet che possa sostituire il tuo computer e che ti offra tutti gli strumenti per lavorare in modo creativo, iPad Pro 10.5 potrebbe essere la scelta ideale. Invece, se desideri un tablet per navigare in internet o consultare contenuti multimediali, iPad Mini è un tablet più che valido per questo scopo.