MacBook vs MacBook Pro: il confronto

Confronto tra MacBook e MacBook Pro, i due principali notebook di Apple. Scopriamo le differenze nel dettaglio su schermo, processore, memoria, prezzo e la scheda tecnica dei computer portatili

da , il

    MacBook vs MacBook Pro: il confronto

    Quali sono le differenze tra MacBook e MacBook Pro? Ecco il confronto, scontro e sfida tra i due notebook di Apple. Qual è il miglior computer portatile di Apple? In questo confronto andiamo a scoprire in dettaglio la scheda tecnica di MacBook 2017 e MacBook Pro 2017, ponendo particolare attenzione allo schermo, processore, memoria RAM, memoria interna, scheda grafica e prezzo. Non resta, quindi, che vedere da vicino le differenze tra MacBook e MacBook Pro, due computer portatili che si contraddistinguono per alcune scelte tecniche importanti.

    MacBook vs MacBook Pro, le differenze dello schermo

    Il MacBook 2017 è dotato di display Retina da 12 pollici con risoluzione pari a 2304×1440 pixel, 226ppi e tecnologia IPS. Il rapporto dello schermo è pari a 16:10.

    MacBook Pro 2017 è disponibile in due versioni, la prima da 13,3 pollici, mentre la seconda da 15,4 pollici. Lo schermo della versione da 13,3 pollici è dotato di tecnologia IPS e risoluzione nativa pari a 2560×1600 pixel e 227ppi. Inoltre, per quanto riguarda la riproduzione dei colori, è supportata l’ampia gamma cromatica P3.

    Il MacBook Pro 2017 con display da 15,4 pollici offre una risoluzione nativa pari a 2880×1800 pixel e densità di 220ppi. Come per la versione più piccola, è supportata l’ampia gamma cromatica P3.

    MacBook vs MacBook Pro, processore a confronto

    Una tra le più importanti differenze tra MacBook e MacBook Pro riguarda il processore. MacBook può essere dotato di processori Intel Core m3 a 1,2GHz , Intel Core i5 dual-core a 1,3GHz e Intel Core i7 dual-core a 1,4GHz.

    Invece, su MacBook Pro troviamo processori più performanti. Nella versione da 13,3 pollici sono disponibli processori Intel Core i5 dual‑core a 2,3GHz, Intel Core i5 dual‑core a 3,1GHz fino a Intel Core i7 dual‑core a 3,5GHz. Nella versione da 15,4 pollici si parte da Intel Core i7 quad‑core a 2,8GHz fino a Intel Core i7 quad‑core a 3,1GHz.

    MacBook vs MacBook Pro, differenze RAM e memoria interna

    MacBook 2017 può essere configurato con 8GB o 16GB di memoria RAM LPDDR3 a 1866MHz e unità SSD PCIe da 256GB fino a 512GB.

    Sul fronte MacBook Pro è possibile avere 8GB o 16GB di memoria RAM LPDDR3 a 2133MHz, mentre sul fronte archiviazione si parte da 128GB, passando per 256GB, 512GB e 1TB, fino a 2TB di unità SSD PCIe.

    MacBook vs MacBook Pro, schede grafiche a confronto

    La scheda grafica presente sul MacBook 2017 è un modello integrato, ovvero la Intel HD Graphics 615 che supporta simul­taneamente la risoluzione nativa sullo schermo integrato e fino a 4096×2304 pixel a 60Hz su un monitor esterno.

    Su MacBook Pro 2017 troviamo nella versione da 13,3 pollici le schede video integrate Intel Iris Plus Graphics 640 e Intel Iris Plus Graphics 650. Il modello da 15,4 pollici è dotato di doppia scheda grafica, ovvero Intel HD Graphics 630 e Radeon Pro 555 con 2GB di memoria GDDR5 o Radeon Pro 560 con 4GB di memoria GDDR5 .

    MacBook vs MacBook Pro, differenze di prezzi

    I nuovi MacBook da 12 pollici sono disponibili in 4 colorazioni: grigio siderale, oro, oro rosa e argento. Apple ha realizzato due versioni, la prima venduta a 1549 euro, mentre la seconda a 1849 euro.

    Tutta la gamma dei MacBook Pro è disponibile in due colorazioni: grigio siderale e argento. I prezzi partono da 1549 euro, per la versione da 13,3 pollici, fino a 3399 euro per il modello top di gamma da 15,4 pollici.

    In conclusione

    In questo confronto e scontro abbiamo compreso come MacBook e MacBook Pro siano due computer portatili pensati per offrire da un lato estrema portabilità, mentre dall’altro ottime performance. Infatti, MacBook pesa solamente 0,92 kg, mentre MacBook Pro ha un peso pari a 1,37 kg nella versione da 13,3 pollici e 1,83 kg per il modello da 15,4 pollici. Non solo, anche sul fronte della connettività, MacBook offre una sola porta USB-C, mentre MacBook Pro fino a un massimo di 4 porte Thunderbolt 3.

    Quindi, se sei alla ricerca di un notebook leggero in grado di offrire buone performance, MacBook può essere la scelta ideale. Invece, se desideri un computer portatile che possa essere utilizzato come workstation mobile, MacBook Pro è il dispositivo che può fare al caso tuo.