Pokemon Go Misuratore di Motivazione: come funziona

Come funziona il nuovo sistema di misuratore di motivazione di Pokemon Go che viene apportato con l'aggiornamento estivo

da , il

    Pokemon Go Misuratore di Motivazione: come funziona

    Una delle più grandi novità del maxi-aggiornamento che investirà Pokemon Go è senza dubbio quello del misuratore di motivazione, che andrà letteralmente a rivoluzionare il sistema di lotta nelle palestre così da eliminare per sempre ciò al quale ci eravamo abituati con il sistema che funzionava a prestigio con tutti i relativi pro e contro del caso.

    Scopriamo di più con tutte le informazioni del caso per non arrivare impreparati al momento del rilancio delle palestre di Pokemon Go.

    Tutto ciò al quale ci eravamo abituati non avrà più validità, non ci sarà più nemmeno la presenza di dieci slot massimo per ogni Gym, ma tutto un sistema che in un primo momento può anche sembrare elaborato e molto complesso, ma che in realtà è strutturato per movimentare un po’ di più soprattutto la collaborazione e l’iterazione tra gli allenatori.

    I misuratori di motivazione dei Pokemon

    Ogni Pokemon inserito in una palestra avrà un misuratore di motivazione ossia un valore che sarà fondamentale per la sua permanenza o meno nello slot corrispondente. Più passa il tempo più cala così come anche a causa di sconfitte nelle lotte contro rivali. Il calo andrà anche a influire sui punti lotta, temporaneamente. Arrivati a zero, il Pokemon tornerà dall’allenatore.

    Per controbattere questo calo sarà possibile offrire bacche al proprio così come agli altri Pokemon che occupano gli altri slot (fino a un massimo di sei, non più dieci) per ristabilire alti valori. A proposito di valori molto alti, quando sulla palestra si vedrà un grosso uovo con un countdown, significherà che un potentissimo Pokemon sta per apparire. Arrivato a zero, si potrà combattere anche e soprattutto in modalità cooperativa. Al termine della gara si potrà anche provare a catturare.

    Le altre novità di Pokemon Go

    Questa novità arriva insieme ai cosiddetti Raid ossia la rinnovata modalità di lotta nelle palestre che aprirà alle battaglie collaborative tra gli allenatori per implementare l’interazione e dare anche un colpo secco agli spoofer ossia a chi falsifica la propria posizione GPS per giocare da fermo.

    Un’altra novità è quella dell’introduzione di potentissimi Pokemon dai punti lotta davvero molto alti che richiederanno più tempo e fatica per essere sconfitti, soprattutto da gruppi di giocatori che agiranno in gruppo. Le altre novità riguarderanno l’aggiunta di un Disco Foto come quello che si trova nei Pokestop per ottenere oggetti speciali. Tutte le novità di Pokemon Go qui.