Xbox One X: i 5 motivi per comprarla

Ci sono 5 motivi per cui acquistare Xbox One X, la console top di gamma di Microsoft che supporta 4K Ultra HD, oltre ad offrire specifiche tecniche completamente rinnovate e tanti giochi in esclusiva

da , il

    Xbox One X: i 5 motivi per comprarla

    Quali sono i motivi per comprare Xbox One X e non un’altra console? La nuova console top di gamma di Microsoft è dotata di specifiche tecniche all’avanguardia, design moderno e tantissime altre novità, tra cui il supporto alla risoluzione 4K Ultra HD. L’obiettivo di Xbox One X è quello di catturare un’ampia fetta di mercato, puntando molto anche sulla retrocompatibilità. Sono tanti i punti di forza che spingono verso l’acquisto di Xbox One X e proprio per questo motivo non resta che scoprire quali siano i 5 motivi per comprare Xbox One X, la console top di gamma di Microsoft.

    Elevata potenza computazionale di Xbox One X

    Uno dei più importanti motivi per acquistare Xbox One X è sicuramente l’elevata potenza computazionale. Questa console di Microsoft eroga fino a 6 TeraFLOPS grazie a un SoC da 1172 GHz, realizzato con metodologia FinFET a 16 nanometri, accompagnato da 12 GB di memoria RAM GDDR5, di cui 9 a disposizione degli sviluppatori e una banda passante per la memoria pari a 326 GB/s.

    A completare il tutto, troviamo un sistema di raffreddamento all’avanguardia che garantisce la massima dissipazione termica possibile, attraverso camere a vapore. Una soluzione che ricorda, da vicino, quella adottata nelle schede video di ultima generazione. Inoltre, l’alimentatore rimane integrato all’interno dello chassis, mentre il lettore Blu-Ray è in grado di gestire supporti ottici in Ultra HD, risoluzione pari a 3840×2160 pixel.

    Xbox One X, ultra HD per TV di ultima generazione

    Come detto in precedenza, Xbox One X è una console in grado di gestire la risoluzione Ultra HD a 60 frame per secondo. Le potenzialità di Xbox One X rappresentano un motivo più che valido per acquistare questa console, in grado di gestire 8 milioni di pixel. Ovviamente, Xbox One X permette di giocare anche in FullHD a 1080p, ottenendo un’elevata fluidità delle immagini durante tutta la sessione di gioco.

    Design classico e di dimensioni contenute di Xbox One X

    Il design di Xbox One X ricorda quello di Xbox One S, ma in realtà oltre ad avere una tonalità di colore scura e opaca, la parte a contatto con il piano d’appoggio risulta più spessa, mentre la parte superiore che ospita pulsanti e lo slot disco è stata ridotta. Invece, le porte sul lato posteriore sono rimaste invariate rispetto ad Xbox One S, in modo tale da garantire un’installazione immediata.

    L’attenzione posta da Microsoft nel mantenere un design minimalista e uno chassis dimensioni contenute, di fronte ad un aumento notevole delle performance, dimostra come il lavoro di ingegnerizzazione della dissipazione del calore sia stato svolto con particolare attenzione. Infine, il nuovo posizionamento delle griglie di aspirazione, poste lateralmente, offrono la possibilità di porre la console all’interno di spazi molto angusti, oppure sopra o sotto ad altri dispositivi, senza eventuali rischi di surriscaldamento.

    Retrocompatibile con giochi e periferiche Xbox One

    Una delle più importanti notizie durante la presentazione di Xbox One X, che può essere considerata un importante motivo per comprare l’ultima console di casa Microsoft, riguarda la retrocompatibilità dei giochi acquistati in passato per Xbox One. Grazie alle performance di Xbox One X, i giochi verranno caricati più velocemente e sarà possibile il passaggio completo della libreria.

    Non solo, anche tutte le periferiche di Xbox One saranno retrocompatibili. Di fatto, è possibile utilizzare il vecchio pad, il tuo vecchio headset e molte altre tipologie di periferiche sulla nuova console.

    22 giochi in esclusiva e update di videogiochi classici gratis

    In contemporanea al debutto di Xbox One X, alcuni videogiochi classici per Xbox One come Gears of War 4, Forza Horizon 3, Minecraft, Resident Evil 7, Final Fantasty 15, Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands e Rocket League riceveranno update gratuiti al fine di utilizzare al massimo la potenza computazionale della nuova console. Alcuni di essi saranno potenziati per il 4K nativo, ma allo stesso tempo vi sono 22 esclusive sviluppate da grandi e piccoli publisher.