Xbox One X: i 5 motivi per non comprarla

I 5 motivi per non comprare Xbox One X, la console top di gamma di Microsoft che supporta 4K Ultra HD, anche se con alcuni punti deboli che potrebbero scoraggiare l'acquisto

da , il

    Xbox One X: i 5 motivi per non comprarla

    Quali sono i motivi per non comprare Xbox One X e non un’altra console? La console top di gamma di Microsoft seppur sia dotata di specifiche tecniche all’avanguardia, design moderno e tantissime altre novità, tra cui il supporto alla risoluzione 4K Ultra HD, porta con sé alcuni punti deboli. Non a caso, Xbox One X può essere considerato un prodotto che verrà rilasciato in anticipo rispetto all’evoluzione del mercato delle console. Proprio per questo motivo, abbiamo deciso di scoprire in dettaglio quali siano i 5 motivi per non comprare Xbox One X, la console top di gamma di Microsoft.

    Risoluzione 4K non per tutti

    Xbox One X UltraHD 4K

    Uno dei primi motivi per non comprare Xbox One X è sicuramente il fatto che questa console offre una risoluzione 4K, non supportata dalla maggior parte dei televisori e monitor presenti nelle nostre case. Se da un lato la risoluzione Ultra HD 4K rappresenta il futuro, dall’altro Xbox One X di Microsoft punta a mostrare i muscoli, mentre Sony ha deciso di aspettare ancora prima di introdurre il supporto completo al 4K.

    Design sempre uguale

    Xbox One X design

    Seppur Microsoft abbia introdotto specifiche tecniche interessante, Xbox One X è rimasta una console con un design uguale rispetto alla precedente generazione. La scelta degli ingegneri di Redmond è basata sulla volontà di permettere all’utente un upgrade semplificato da Xbox One o Xbox One S verso Xbox One X. Tuttavia, dalla nuova Xbox One X ci saremmo aspettati un cambiamento anche sul fronte del design.

    Giochi non ottimizzati

    Xbox One X giochi non ottimizzati

    La scelta di portare Xbox One X nel mondo dell’Ultra HD 4K comporta, di conseguenza, la necessità di sviluppare videogiochi in grado di utilizzare tutta la potenza computazionale messa a disposizione. Sicuramente, tra i primi giochi pubblicati vi saranno alcuni titoli ottimizzati, ma dall’altro potremmo aspettare anche un anno prima del debutto di nuovi titoli che siano capaci di sfruttare tutto l’hardware messo a disposizione.

    Prezzo elevato

    Xbox One X prezzo

    Xbox One X costerà 499 euro, un prezzo che secondo l’analista di Wedbush Securities, Michael Pachter, è molto elevato. Di fatto, Xbox One X costa quanto la somma di una PlayStation 4 e una Xbox One S. Questo fattore potrebbe portare molti utenti a ripiegare verso i modelli base di Sony e Microsoft.Tutto ciò è dovuto non dal prezzo, bensì dalla situazione del mercato attuale.

    Meglio aspettare il prossimo anno

    Xbox One X vs PS4

    Di fatto, se desideri comprendere su quale fronte il mercato delle console si sta orientando, forse è meglio aspettare il 2018. Microsoft ha deciso di scoprire le proprie carte con Xbox One X, mentre Sony sembra aver rimandato l’appuntamento al prossimo anno.

    La risoluzione Ultra HD 4K può essere considerata ancora matura in ambito console e, con molta probabilità, gli sviluppatori avranno bisogno di un lasso di tempo prima di realizzare titoli per sfruttare tutte le potenzialità messe a disposizione da Xbox One X. Non solo, nel 2018 potremmo assistere ad un calo del prezzo di questa nuova console di Microsoft, soprattutto se Sony proporrà la propria console ad un prezzo inferiore.