Amazon Spark, social network per lo shopping

Amazon Spark è il nuovo social network pensato per lo shopping e disponibile per tutti gli abbonati Prime. Una novità che ha come obiettivo quello di rivoluzionare il mondo social

da , il

    Amazon Spark, social network per lo shopping

    Si chiama Amazon Spark ed è il nuovo social network pensato per lo shopping. Lanciato dal colosso di Seattle, Spark permette di scoprire e mostrare i prodotti venduti sulla popolare piattaforma di e-commerce. Un’idea molto interessante che ha come obiettivo quello di ampliare le funzionalità dei social network, cercando di portare gli utenti verso l’ecosistema Amazon. Non resta che scoprire più in dettaglio cos’è Amazon Spark e come funziona.

    Amazon Spark: cos’è e come funziona

    Amazon Spark è la nuova piattaforma social all’interno del negozio e-commerce più popolare al mondo. A tutti gli effetti un social network, Spark è disponibile solamente per gli utenti Prime all’interno dell’applicazione Amazon per iOS. Nel momento in cui stiamo scrivendo, tra le linee guida di Spark vi sono alcuni requisiti, tra cui quello di aver speso 50 dollari su Amazon.com ed essere utenti statunitensi.

    Di fatto, Amazon Spark rappresenta il primo passo del colosso di Seattle nel mondo dei social network. Per come è stata sviluppata l’intera piattaforma, Spark rappresenta un sistema di consigli di acquisto sotto forma di community.

    Gli utenti possono caricare foto su Spark e taggarle con prodotti disponibili su Amazon. Così facendo, gli altri utenti iscritti alla piattaforma potranno scoprirli e acquistarli, in modo semplice ed immediato. In alternativa, è possibile lasciare un commento o un apprezzamento sotto forma di semplice sorriso.

    Amazon Spark, social per lo shopping

    Non solo, al fine di offrire un’esperienza più coinvolgente, Amazon Spark offre un feed che può essere popolato con cinque aree di interesse, selezionate dall’utente. Allo stesso tempo, nelle prossime settimane, influencer e blogger condivideranno post sponsorizzati, contrassegnati da un hashtag.

    Come è possibile comprendere, la mossa di Amazon apre una nuova porta verso il mondo dei social, con l’obiettivo di conquistare un’importante fetta di mercato. Per il momento, Spark è limitato ad alcune categorie di utenti, ovvero a coloro che risiedono in territorio statunitense, possiedono un abbonamento Prime e hanno un dispositivo con sistema operativo iOS. Non resta che aspettare per scoprire se Amazon Spark verrà o meno esteso anche ad altri paesi del mondo, con l’obiettivo di conquistare un’importante posizione nel mondo dei social.