Come restituire un prodotto su Amazon: guida passo passo

Come restituire un prodotto o regalo su Amazon, guida completa su come fare a rimandare prodotti danneggiati, difettosi o non desiderati in modo totalmente gratuito

da , il

    Come restituire prodotto Amazon

    Hai bisogno di restituire un prodotto su Amazon nel caso di prodotto difettoso, danneggiato oppure non desiderato, ma non sai come fare? Devi saere che Amazon permette di farlo procedendo semplicemente attraverso il Centro resi online. I passaggi da effettuare sono veramente semplici e variano in base al prodotto, ma in poco tempo riuscirai a rispedire il prodotto in questione. In questa guida passo per passo ti illustreremo in dettaglio, passo passo, come restituire un prodotto su Amazon, in modo semplice e rapido.

    Centro resi online

    Per restituire un prodotto acquistato su Amazon è necessario utilizzare il Centro resi online. Quest’ultimo permette di ottenere l’etichetta da allegare al pacco per la spedizione. La procedura per restituire un prodotto è semplice ed immediata, una volta ottenuta l’autorizzazione, sarà necessario solamente preparare il pacco, stampare l’etichetta di reso, attaccarla al pacco e spedire il tutto ad Amazon.

    Restituzione articoli ad Amazon

    Una volta entrati nella pagina del Centro resi online di Amazon, fai clic sul pulsante Restituisci articoli. Ti verrà richiesto di effettuare il login con il tuo account. Successivamente, verrà aperta una nuova pagina dalla quale potrai consultare i singoli ordini effettuati e selezionare quello per cui desideri effettuare il reso. Tra i servizi vi è la restituzione o sostituzione degli articoli ricevuti come regalo, oppure la possibilità di ottenere informazioni su un reso già effettuato.

    Quali prodotti è possibile restituire

    Amazon permette di restituire la maggior parte dei prodotti, fatta eccezione per quelli deteriorabili o scaricati su dispositivi di memorizzazioni quali smartphone, tablet e PC. Il rimborso dell’oggetto reso avviene circa dopo 3-5 giorni lavorativi dal ricevimento del pacco nel centro resi di Amazon, ma può richiedere fino a 7 giorni lavorati in caso sia un prodotto dall’elevato valore. Proprio in quest’ultimo caso, durante il processo di restituzione, può capitare che non sia possibile effettuare il reso in totale autonomia, bensì è necessario farsi contattare dal servizio clienti per via telefonica.

    Opzioni per il reso su Amazon

    Dopo che hai trovato l’articolo che desideri spedire indietro ad Amazon, non dovrai far altro che selezionare una motivazione per il reso. La lista delle varie opzioni è veramente lunga e al suo interno troviamo qualsiasi tipologia di motivazione. Stai attento al fatto che, alcune motivazioni comportano il pagamento delle spese di spedizione per far rientrare il prodotto reso al centro di Amazon.

    Continuando nella procedura ti verrà fornita un’etichetta da stampare e incollare sopra il pacco. Inoltre, Amazon ti comunicherà cosa è necessario fare per effettuare la spedizione. A volte, infatti, la spedizione di piccoli oggetti verso il centro resi avviene con Poste Italiane, mentre per oggetti più voluminosi tramite corriere.

    Una volta che il prodotto verrà ricevuto dal magazzino di Amazon, verrà avviata la procedura di rimborso che richiederà pochi giorni per essere completata.

    Come contattare Amazon

    Tuttavia, se non riesci ad effettuare il reso del prodotto su Amazon, ti suggeriamo di contattare il famoso sito web di e-commerce tramite il telefono. Per far ciò potete appoggiarvi al call center di Amazon, in grado di fornirti tutto il supporto necessario. Il call center di Amazon ti richiamerà, in modo tale da non dover spendere nemmeno un centesimo e gli operatori saranno sempre pronti per offrire tutte le risposte alle tue domande.

    All’interno di questa pagina web, Amazon ti offrirà alcune informazioni di base sulle vostre domande, ma qualora quest’ultime non siano sufficienti potrai farvi contattare direttamente dal call center. In alternativa, tra le opzioni di contatto disponibili vi sono anche la chat e l’email.