Facebook Messenger: arriva la pubblicità

Su Facebook Messenger sbarca la pubblicità. Un'importante novità all'interno dell'app di messaggistica istantanea che verrà rilasciata a livello globale, Italia inclusa

da , il

    Facebook Messenger: arriva la pubblicità

    A partire dalle prossime settimane, Facebook Messenger introdurrà la pubblicità. L’annuncio è arrivato dal social network di Mark Zuckerberg che ha sottolineato come, a distanza di oltre due anni dal lancio di Messenger come piattaforma a sé stante, la pubblicità rappresenti un’opportunità per le aziende. Un’importante rivoluzione per l’applicazione di messaggistica social più famosa al mondo. Andiamo a scoprire più in dettaglio quali saranno le principali novità di questo cambiamento nel breve e lungo periodo.

    Dopo aver introdotto le Storie all’interno di Facebook Messenger, Mark Zuckerberg ha deciso di aggiungere un’ulteriore funzionalità che ha come obiettivo principale quello di aumentare il numero delle entrate. Dopo i primi test della pubblicità su Messenger che sono partiti durante il mese di gennaio, in Australia e Thailandia, Facebook ha deciso di ampliare il tutto a livello globale.

    Facebook Messenger e la pubblicità: rilascio globale nei prossimi mesi

    Pubblicità Messenger

    A partire dalla prossima settimana, gli utenti di Facebook Messenger inizieranno a visualizzare inserzioni pubblicitarie all’interno della schermata iniziale della chat. Il rollout di questa novità sarà graduale, ma entro la fine dell’anno tutti gli utenti Messenger riceveranno questo aggiornamento.

    Attraverso questa iniziativa, Facebook desidera connettere 1,2 miliardi di potenziali clienti su Messenger con circa 70 milioni di imprese, presenti all’interno della piattaforma social. Gli annunci potranno includere un’immagine o un carosello di immagini che gli utenti potranno scorrere, mentre per quanto riguarda i video, quest’ultimi non sono ancora previsti.

    Questo progetto si chiama Messenger Ads e va ad affiancarsi agli altri prodotti pubblicitari come Click to Messenger Ads, annunci che rimandano ad una chat di Messenger, e Sponsored Messages, messaggi che hanno come obiettivo principale quello di coinvolgere nuovamente un utente che ha iniziato la chat con l’inserzionista.

    Sarà interessante, quindi, sapere se l’introduzione della pubblicità su Facebook Messenger verrà o meno apprezzata dagli utenti. Ciò che è certo è il fatto che Messenger sta crescendo notevolmente come piattaforma a sé stante e, nei prossimi mesi, permetterà all’ecosistema Facebook di ottenere maggiori introiti derivanti dalla pubblicità.