Pokemon Go Pikachu Shiny ufficiale, le info per l’Italia

Tutte le informazioni sull'eventuale arrivo di Pikachu Shiny in Pokemon Go, la versione cromatica particolare dell'animaletto più amato

da , il

    Pokemon Go Pikachu Shiny ufficiale, le info per l’Italia

    Pikachu shiny è ufficiale in Pokemon Go dopo l’evento speciale di Yokohama in Giappone alias Pikachu Outbreak Festival che sta andando ad accompagnare l’ultima tornata dei Leggendari con Zapdos ancora disponibile fino al 14 agosto.

    Shiny Pikachu è dunque apparso da selvatico a Yokohama in Giappone e per il momento è un’esclusiva degli allenatori che si trovano nel parco dell’importante porto nipponico, ma non è detto che arriverà anche altrove, in tutto il mondo, Italia compresa. Facciamo il riepilogo.

    Grandissimo successo per la diffusione in tutto il mondo dei tre Uccelli Leggendari di prima generazione ossia Articuno di tipo ghiaccio, Moltres di tipo fuoco e Zapdos di tipo elettrico accompagnati dal loro capo Lugia di seconda generazione. Ma non finisce qui l’estate leggendaria del gioco di Niantic, che apre anche al secondo shiny dopo Magikarp (e Gyarados) ossia Pikachu.

    Pikachu Shiny a Yokohama

    Per il momento, gli Shiny Pikachu sono un’esclusiva dei partecipanti al Pikachu Outbreak Festival di Yokohama, si trova da selvatico e sembra anche all’interno delle uova e può anche evolversi in uno Shiny Raichu, mentre non sembra sia stato ancora diffuso il Pichu shiny.

    Le particolarità di Pikachu Shiny

    Quali sono le particolarità di Pikachu Shiny? Niente a parte la variazione cromatica che lo porta ad avere un colorito più tendente all’arancio. Una sfumatura più delicata e meno evidente di quella di Magikarp che invece diventa d’oro portando Gyarados a colorarsi di Rosso. In realtà, il secondo shiny è stato proprio Zapdos, perché Niantic si è confusa e ha rilasciato la versione, teoricamente, più rara.