Samsung DeX: prezzo e scheda tecnica ufficiali

Per il nuovo Samsung Galaxy Note 8 ma anche per S8, è il primo accessorio da non farsi mancare, una periferica che permette al nuovo smartphone di potersi collegare con il pc e di lavorare con tastiera e mouse sfruttando tutte le caratteristiche tecniche del nuovo Samsung

da , il

    Samsung DeX: prezzo e scheda tecnica ufficiali

    Samsung DeX è l’accessorio che il produttore coreano aveva preparato per Samsung Galaxy S8 e che ritorna in auge per l’imminente Samsung Galaxy Note 8 così da garantire la possibilità di fornire funzionalità stile Continuum di Microsoft. Con la presentazione di ieri del nuovo top di gamma, ritorna l’interesse su questo dispositivo che andremo a ri-presentare con il prezzo e la scheda tecnica.

    In buona sostanza, è il gadget che riprende più o meno le stesse feature della tecnologia sviluppata dal produttore americano per i suoi ultimi modelli top di gamma come Lumia 950 e 950 XL che possono essere connessi ad apposite periferiche come tastiera, mouse, schermo e trasformarsi in veri e propri computer.

    A cosa serve DeX

    Qualcosa non da poco visto che – a tutti gli effetti – con il solo smartphone si potrà avere “incluso” anche un PC. Prima di tutto il nome, DeX è l’abbreviazione di Desktop eXperience e parte dal presupposto che l’hardware di un flagship moderno è più che sufficiente per un’esperienza davvero non male in quanto a produttività, multimedialità, svago, gioco e navigazione.

    La scheda tecnica di Samsung DeX

    Di più: grazie alla scheda tecnica dei nuovi top di gamma Samsung, giochi anche molto dispendiosi girano che è una meraviglia e così programmi pesanti come per l’editing. Continuum ha mostrato quanto sia fattibile e interessante questa soluzione.

    Samsung vuole seguire a ruota. E per farlo ha preparato una workstation cablata come DeX, che a sua volta farà da hub per il collegamento a monitor, tastiera, mouse e quant’altro. Una funzionalità sicuramente apprezzabile visto che consente di poter aggiungere più valore al dispositivo che si è acquistato.

    La scheda tecnica di Samsung DeX

    L’hardware di DeX Station è presto detto perché consente una connettività completa grazie alle due porte USB 2.0, all’ingresso Ethernet, all’alimentazione fornita via USB Type-C e alla ventola per il raffreddamento. Naturalmente, è compatibile con la tecnologia Adaptive Fast Charging (AFC) per ricaricare velocemente e in modo sicuro Galaxy S8 ed S8+.

    Samsung DeX si utilizza all’istante dato che basta pluggare uno dei due smartphone compatibili nell’alloggiamento per avere possibilità di collegare, poi, periferiche come tastiera e mouse (in modo cablato attraverso gli ingressi sul retro oppure senza fili via Bluetooth) per aprire e modificare documenti, per navigare sul web, per giocare, inviare messaggi e così via.

    Le funzionalità di Dex

    Non è un semplice mirroring, ma il chip integrato in DeX si occupa di ottimizzare l’interfaccia per lo schermo che visualizzerà i contenuti. In un riquadro espandibile si apriranno tutte le applicazioni installate sul telefono, mentre l’ambiente desktop è quello classico da PC. Più che apprezzabile al primo sguardo la collaborazione con Microsoft e Adobe per una piena compatibilità con i programmi Microsoft Office e app come Adobe Acrobat Reader Mobile e Lightroom Mobile.

    Samsung DEX

    Samsung DeX consente l’accesso sicuro e da remoto a desktop virtuali con partner come Citrix, VMware e Amazon Web Services.“Lo smartphone è diventato l’elemento centrale per quanti lavorano in mobilità; avere la possibilità di condividere una presentazione o modificare documenti da remoto significa poter operare in maniera più efficace utilizzando un solo dispositivo. Abbiamo sviluppato Samsung DeX pensando proprio a questa categoria di professionisti, per dare loro un’esperienza desktop semplice da utilizzare”, il commento di Injong Rhee, CTO of the Mobile Communications Business di Samsung Electronics.

    Il prezzo di Samsung DeX è di 149 euro, ma sarà regalato in promozione con Note 8.