IFA berlino 2017: la pagella della fiera dell’elettronica

Tutti i voti alle aziende presenti a IFA Berlino 2017, la fiera dell'elettronica che apre a novità che riguarderanno l'autunno inverno

da , il

    Come da tradizione, ecco la nostra pagella di IFA 2017 di Berlino con i voti per valutare la presenza delle principali società che hanno fatto presenza all’evento tedesco ufficializzando le ultime novità dell’elettronica.

    Dopo la continuazione, tutti i nostri voti, naturalmente basandoci sui prodotti che sono stati svelati e alla recente tradizione riguardante il congresso che apre la stagione autunnale.

    Una doverosa premessa con il voto a IFA stesso che non raggiunge nemmeno quest’anno la sufficienza (5). Il calo e il declino sono evidenti, soprattutto se raffrontati agli anni precedenti. Le grandi marche preferiscono ormai eventi monomarca e pur essendoci non spendono certo troppo del proprio nuovo catalogo.

    ACER 8 – Come sempre rimasta fedele a IFA, la società taiwanese non si è certo limitata a presentazioni di contorno, anzi ha ufficializzato la nuova gamma di gadget molto interessanti dedicati alla tridimensionalità, ha tolto i veli dall’interessantissimo Acer Chromebook 15 e ha rinfrescato la gamma 2-in-1 con Windows 10.

    ASUS 7.5 – Rimanendo sempre a Taiwan, anche Asus utilizza l’appuntamento tedesco per portare in Europa le sue ultime novità come la gamma Zenfone 4 (che però era già nota) e i nuovi dispositivi come il suo primo Windows Mixed Reality Headset e i ZenBook Flip e VivoBook Flip.

    BLACKBERRY 6 – Sufficienza per esserci stato, ma non molto di più perché il brand storico aveva creato aspettativa limitandosi poi a ufficializzare una versione speciale di BlackBerry KeyOne.

    FITBIT 8 – La bella presenza di Fitbit con i suoi tanti gadget indossabili a Berlino è la dimostrazione non solo dello stato di salute di questa realtà, ma anche del fatto che il nuovo respiro della fiera potrebbe essere proprio quello di questo settore in grande crescita.

    GARMIN 7.5 – Stesso discorso che per Fitbit per la società che ha presentato Vivosport, Vivomove HR e Vivoactive 3 riciclandosi in un nuovo segmento ora che quello dei navigatori GPS è in profonda flessione.

    LENOVO 8 – Tante novità per il colosso cinese che ha ufficializzato il Moto X4 oltre che in Europa Moto Z2 Force per quanto riguarda Motorola, mentre per la marca principale il suo Windows Mixed Reality e ha rinfrescato la gamma Yoga con tre nuovi modelli.

    LG 7.5 – Il nuovo top di gamma della società coreana, LG V30, vale da solo tutto il voto. Davvero un interessantissimo flagship.

    PANASONIC E PHILIPS 7 – Presenze storiche in Germania, ufficializzano i nuovi TV.

    SAMSUNG 6.5

    - Una presenza quasi d’ufficio e senza troppo clamore né entusiasmo per i coreani che in patria non se la passano affatto bene e che vedono alla tiepida accoglienza di Note 8 con un po’ di preoccupazione. A IFA, gli indossabili l’hanno fatta da padrone.

    SONY 8 – L’unica delle grandi firme con più storia che considera ancora IFA un evento da non mancare presenta la sua nuova gamma di smartphone XZ1 e XZ1 Compact, più un medio range e diversi altri gadget. Brava.

    VEDI LE PAGELLE 2016 DI IFA