Nuovo Surface Pro in uscita a dicembre

Il nuovo modello di tablet di Microsoft potrebbe debuttare a fine anno, facciamo un riepilogo di tutte le anticipazioni del caso

da , il

    Surface Pro foto rubata

    La nuova versione di Surface Pro dovrebbe arrivare il prossimo Dicembre a sentire le ultime indiscrezioni che arrivano addirittura dai vertici di Microsoft stessi in occasione del meeting Microsoft Ignite 2017 a Orlando. Con processori Intel Core i5 con integrato il supporto alla connessione LTE e con sei antenne montate e integrate sulla parte superiore del dispositivo, il nuovo tablet evoluto dovrebbe chiamarsi semplicemente “nuovo Surface Pro”.

    La scheda tecnica di Surface Pro di prossima generazione dovebbe integrare fino a 8GB di Ram e 256GB di memoria interna, scheda grafica Intel HD Graphics 620 GPU quando l’ultima versione si era però già spinta ai processori Intel Core i7 con 16GB RAM e memoria da 1TB.

    Come sarà la prossima versione di Surface Pro? Dovrebbe includere una Type Cover per fare le veci di una tastiera così come del pennino capacitivo Surface Pen. Su questo non ci piove. Il Quando vedremo il nuovo Surface Pro?

    Le indiscrezioni sul nuovo Surface

    Surface Pro 5 rumors

    Si moltiplicano le voci sul prossimo modello di Surface ossia Surface Pro che sembrava dovessere essere in uscita al CES 2018 di Las Vegas, ma che poteva richiedere più tempo per apportare tutte le diverse migliorie a livello hardware. Ad esempio si punta su una primizia come lo schermo a risoluzione 4k HD in Ultra Definizione, sui processori di prossima generazione Intel con il supporto di fino a 16GB di memoria RAM.

    Di una scheda grafica discreta Nvidia Pascal o AMD Polaris, sulla pronosticabilissima porta universale e reversibile USB Type-C per la compatibilità con tutti i nuovi smartphone, accessori e tecnologie di ricarica rapida. Si parla anche della presenza di un lettore di impronte digitali per lo sblocco rapido e per l’accesso biometrico a determinate funzionalità e, infine, sulla presenza del sistema operativo Windows 10 Redstone 2.

    I rumors precedenti

    Surface 5

    Dalle prime immagini che appaiono dal web qualche mese fa, il nuovo Surface Pro 5 dovrebbe migliorare non soltanto a livello estetico, ma anche strutturale con miglioramenti che dovrebbero riguardare in primo luogo il pennino capacitivo, che dovrebbe andare a migliorare sia la batteria sia il connettore magnetico. Andiamo a dare una prima lettura a queste indiscrezioni della prima ora che riguardano la versione più evoluta del tablet-computer di Microsoft, che dovrebbe uscire allo scoperto verso il prossimo autunno.

    Fino a questo momento il pennino capacitivo si era avvalso di pile AAAA dall’autonomia piuttosto lunga, nell’ordine di svariati mesi di utilizzo anche giornaliero (fino a un anno di “vita”). Tuttavia, sembra si stia lavorando sulla possibilità di integrare direttamente una batteria ricaricabile sulla prossima versione della Pen. D’altra parte, se Microsoft Surface Pro 4 aveva migliorato in modo sensibile rispetto alla versione precedente Surface Pro 3, la quinta edizione del tablet ibrido dovrebbe alzare ancora di più l’asticella partendo da una delle sue parti più apprezzate (e copiate, vedasi il nuovo iPad Pro) qual è il pennino.

    Pen Surface 5

    Oltre alla batteria, l’altro miglioramento riguarderà un connettore magnetico (questa volta sì, il percorso è inverso con il tablet di Apple che ha ispirato) che potrebbe consentire un posizionamento ben specifico della penna sia in fase di caricamento sia nel proprio alloggiamento, quando non in uso. Dove sarà piazzato su Surface? Lo scopriremo con i futuri rumors, che speriamo possano considerare anche la parte hardware principale, oltre che l’uscita e il prezzo del modello.