Twitter aumenta i 140 caratteri: una funzione in test

Twitter sta sperimentando con gli utenti Android una funzionalità che permetterà di inviare tweet da più di 140 caratteri divisi in tweet

da , il

    Twitter aumenta i 140 caratteri: una funzione in test

    Uno dei limiti di Twitter è sicuramente la possibilità di inviare tweet da massimo 140 caratteri. Una vera e propria peculiarità del social network dell’uccellino azzuro che nonostante le critiche per la sua limitatezza, continua a stare saldo sulla propria linea.

    Se in passato si era parlato dalla possibilità di veder eliminato questo limite, ora il discorso sembra essere tramontato definitivamente ma ci sarebbe una importante novità. Stando a quanto riportato da The Verge, Twitter starebbe testando una nuova funzionalità con una limitata cerchia di utenti Android, la possibilità di inviare tweet da più di 140 caratteri divisi in più tweet. Una prassi ormai molto diffusa sul social, che Twitter renderebbe automatica, rendendo più semplice produrre tweet da più di 140 caratteri.

    Twitter interpellata sulla questione non ha voluta rilasciare dichiarazioni ma come è evidente il cambio di rotta e un allegerimento della propria posizione sui famosi 140 caratteri. Attualmente non sappiamo quando e se questa funzione sarà resa disponibile per tutti gli utenti anche se è possibile immaginare che sarà necessaria una buona fase di test, affinchè vengano fatte tutte le verifiche del caso.

    TWITTER IN ARRIVO UNA GRANDE NOVITA’

    Twitter ha sempre puntato forte sulla possibilità di produrre contenuti solamente in 140 caratteri. Una novità che sempre diviso gli utenti del web, coloro che apprezzano questo limite e chi, magari abituato da Facebook e affini, soffre questo limite. La novità in questione potrebbe rappresentare una vera e propria svolta per quel che riguarda l’esperienza utente sul social network di micro-blogging.

    Aggirare il limite dei 140 su Twitter è da sempre uno dei desideri nascosti degli utenti Twitter che spesso e volentieri sono limitati da questa restrizione. In passato tanti servizi come Tweetlonger e lo stesso Tweetdeck avevano offerto soluzioni nuove per aggirare il limite dei 140 caratteri, funzionalità ormai non più disponibili. Una soluzione fatta in casa da Twitter potrebbe essere una vera e propria rivoluzione dalla quale Twitter potrebbe ripartire per dare nuova vita al suo social.