FRITZ!Box 7590: recensione del router top di gamma AVM

Recensione FRITZ!Box 7590 modem router top di gamma di AVM, dal design rinnovato, che supporta connessioni DSL fino a 300 Mbit/s, connettività wireless Internet WiFi ac, reti mesh, band steering e molto altro

da , il

    FRITZ!Box 7590: recensione del router top di gamma AVM

    Il nuovo AVM FRITZ!Box 7590 è un modem router top di gamma che supporta le connessioni DSL fino a 300 Mbit/s, completamente rinnovato nel design, con chassis bianco e linee più morbide. In questa recensione completa andremo ad analizzare in dettaglio sia le specifiche tecniche, prestazioni e principali funzionalità offerte da FRITZ!Box 7590, modem router che può diventare il fulcro della rete casalinga grazie alle funzionalità offerte e la capacità di soddisfare le crescenti esigenze degli utenti. Andiamo ad approfondire come si comporta FRITZ!Box 7590 e quali siano i motivi per cui acquistare questo dispositivo di networking.

    AVM è una tra le aziende più famose in ambito modem router. Negli ultimi anni, i prodotti realizzati da questa azienda tedesca si sono contraddistinti per elevate prestazioni, semplicità di utilizzo e aggiornamenti costanti. A distanza di 3 anni dal 7490, AVM ha presentato il nuovo successore FRITZ!Box 7590, modello top di gamma che funziona con qualsiasi connessione DSL ed è predisposto per quelle future vista la presenza del VDSL supervectoring 35b, con cui raggiungere velocità di download fino a 300 Mbit/s. Tuttavia, nel momento in cui stiamo scrivendo, il FRITZ!Box 7590 si connette solo a 100 Mbit/s su rete Telecom Italia, pur essendo conforme alla specifica 35b. Il motivo di questo problema, a detta di AVM, è il fatto che i centralini di comunicazione (DSLAM) di Telecom Italia non offrono a un FRITZ!Box 7590 il profilo necessario. Di fatto, questa configurazione del centralino di comunicazione non è conforme allo standard.

    Unboxing

    FRITZ!Box 7590 unboxing

    L’esperienza di unboxing risulta quasi invariata rispetto ai precedenti modelli. AVM ha rinnovato il design del packaging che, adesso, risulta più moderno e minimalista. All’interno della confezione troviamo il nuovo FRITZ!Box 7590, l’alimentatore, cavo DSL di 4 metri, cavo LAN di 1,5 metri e il classico manuale con le istruzioni per l’installazione.

    Contenuto confezione FRITZ!Box 7590
    Unboxing e accessori FRITZ!Box 7590

    La confezione può essere interamente riciclata e, come da tradizione, viene sottolineata la garanzia del costruttore di 5 anni sull’hardware per clienti finali.

    Specifiche tecniche

    FRITZ!Box 7590 dettaglio confezione

    Sul fronte delle specifiche tecniche, FRITZ!Box 7590 supporta tutte le attuali connessioni basate su IP, linee analogiche e ISDN, mentre tramite porta Gigabit WAN può essere collegato alla fibra ottica o al modem via cavo. A completare la dotazione troviamo 4 porte Gigabit Ethernet, 2 porte USB 3.0 per memoria e stampante, stazione base DECT per 6 telefoni cordless. Le quattro porte gigabit LAN si possono configurare secondo due modalità di funzionamento: “Power Mode” per una velocità di trasferimento massima di 1 Gbit/s oppure “Green Mode” fino a 100 Mbit/s.

    Porte FRITZ!Box 7590

    All’interno della scocca è presente un processore dual-core, denominato Network Processor Intel AnyWAN GRX550, più che sufficiente per garantire elevate performance in termini di routing, tecnologia 4×4 AC+N MIMO multiutente che raggiunge la velocità di 1733 Mbit/s sulla banda di frequenza a 5 GHz, mentre con la banda da 2,4 GHz possono essere aggiunti altri 800 Mbit/s.

    FRITZ!Box 7590 LED

    A completare il tutto troviamo il sistema operativo FRITZ!OS 6.83, il vero valore aggiunto con cui è possibile ottenere un’ampia gamma di funzionalità.

    Band steering, reti mesh e non solo

    FRITZOS 6.83 di FRITZ!Box 7590

    FRIZ!OS 6.83 è un sistema operativo dotato di un’ampia gamma di funzionalità tra cui band steering, reti mesh e molto altro.

    Il band steering di FRITZ!Box 7590 funziona alla perfezione. Durante le settimane di test, il software ha impostato automaticamente la frequenza migliore tra 2,4 e 5 GHz, ma anche l’ampiezza di banda ideale e il canale radio migliore.

    La banda a 5GHz è ottimale nel caso in cui ci si trovi nelle vicinanze del modem router, mentre quella da 2,4GHz offre un’ottima copertura sulle lunghe distanze.

    Consumo energia FRITZ!Box 7590

    Le reti mesh rappresentano un altro punto di forza del FRITZ!Box 7590, visto che la tecnologia di AVM offre varie tipologie di vantaggi, Premendo il tasto WPS che si trova sui vari dispositivi è possibile ottenere un’ampia copertura, mentre il sistema operativo offre controlli parentali individuali per ciascuno dei dispositivi wireless collegati alla rete e opzioni di prioritizzazione del traffico.

    Accesso ospite FRITZ!Box 7590

    A completare il tutto vi sono la possibilità di creare un “Accesso ospite“, che permette agli ospiti di accedere a Internet tramite connessione ad-hoc, la funzione “Memoria NAS” con cui attivare memorie esterne e disporre di contenuti nella rete domestica.

    FRITZ!OS 6.83 rappresenta un importante valore aggiunto visto che, attraverso il pannello, permette di configurare anche il sistema di telefonia per tutti i tipi di linea (IP, ISDN, analogiche) e della stazione base DECT per telefoni cordless, oltre a dispositivi per Smart Home.

    Test e performance

    FRITZ!Box 7590 vs 7490 confronto alto

    La fase di testing del nuovo FRITZ!Box 7590 ha dimostrato come questo modem router possa essere considerato uno tra i migliori in commercio. Come ci si può aspettare, FRITZ!Box 7590 offre un’assoluta stabilità della connessione Internet durante tutta la giornata, senza interruzioni.

    FRITZ!Box 7590 vs 7490 design

    Uno dei principali test svolti ha riguardato la misurazione del livello del segnale nell’ambiente di prova. Come è possibile vedere qui sotto, la zona di test ha una larghezza massima di 10 metri e un’altezza massima di 8 metri. Per il test abbiamo utilizzato NetSpot, un’applicazione professionale pensata per analizzare la qualità delle reti WiFi presenti all’interno di un ufficio o la casa, in modo tale da ottenere sempre il massimo delle performance. Netspot è disponibile per Windows e macOS e può essere scaricata a partire da questo link.

    Nel nostro test, andiamo a comparare la connessione wireless AC a 2,4GHz e 5GHz del FRITZ!Box 7490 con quella del nuovo FRITZ!Box 7590.

    Come è possibile vedere dalle due immagini qui sotto, la banda 5GHz di FRITZ!Box 7590 offre una copertura di segnale maggiore rispetto al predecessore. Grazie a questa maggior copertura è possibile inviare e ricevere dati a una velocità superiore rispetto a quella della banda da 2,4 GHz.

    FRITZ!Box 7590 5GHz copertura
    FRITZ!Box 7490 5GHz copertura

    Invece, se confrontiamo FRITZ!Box 7590 e FRITZ!Box 7490 sulla banda da 2.4GHz scopriamo come entrambi abbiamo una copertura simile. Nei nostri test, il segnale del 7490, nei pressi del router, è risultato essere leggermente più elevato, ma mano a mano che la distanza aumenta, il FRITZ!Box 7590 offre una miglior copertura di segnale. Non a caso, il 7590 riesce a fornire una copertura al piano inferiore rispetto a quello in cui si trova, con banda da 2,4GHz.

    FRITZ!Box 7590 2GHz copertura
    FRITZ!Box 7490 2GHz copertura

    In termini di consumi, il nuovo FRITZ!Box 7590 permette di ottenere un maggior livello di risparmio energetico attraverso l’utilizzo di nuove unità di alimentazione di livello VI, con conseguente riduzione della tensione elettrica sulla base del volume di traffico. Inoltre, la luce dei LED può essere regolata in modo tale da ottenere un maggior risparmio energetico, mentre all’interno del pannello di controllo è possibile impostare il servizio notturno introducendo periodi di inattività.

    FRITZ!Box 7590 vs 7490 base confronto

    Come è possibile comprendere, le performance di FRITZ!Box 7590 hanno dimostrato come il lavoro di AVM nell’ottimizzare hardware e software permetta di ottenere un prodotto di qualità, performante e attento ai consumi.

    Conclusioni

    FRITZ!Box 7590 unpacking

    Al termine di questa recensione del FRITZ!Box 7590 è possibile affermare come questo modem router sia un prodotto già pronto per le reti Internet future. La copertura della rete 5GHz è eccellente, come quella della 2,4GHz, quest’ultima soprattutto sulle grandi distanze.

    La versione di FRITZ!Box 7590 da noi testata è dotata dell’ultima versione FRITZ!OS 6.83, ma a breve arriverà anche il nuovo FRITZ!OS 6.90. Quest’ultimo garantirà maggiore sicurezza e l’ottimizzazione delle funzionalità di rete e rende Band Steering disponibile sui dispositivi FRITZ!WLAN Repeater e FRITZ!Powerline che supportano il Wi-Fi. L’update ottimizzerà il collegamento tra i FRITZ!Box e i telefoni DECT di Gigaset e migliorerà la qualità del VoIP e della trasmissione dati.

    Trovare punti deboli a FRITZ!Box 7590 è molto difficile, se non impossibile, dal momento che sia in termini di consumi, performance, prestazioni della rete WiFi, stabilità ha confermato ancora una volta la qualità dei prodotti realizzati da AVM.

    Come è possibile aspettarsi, FRITZ!Box 7590 è un modem router top di gamma e il suo prezzo di listino di 289 euro circa in Italia potrebbe scoraggiare all’acquisto. Tuttavia, le performance espresse durante i nostri test rendono questo modem router un prodotto must-have per tutti coloro che desiderano sfruttare al meglio le reti di prossima generazione VDSL 35b supervectoring.

    AVM FRITZ!Box 7590 International Modem Router, Wireless Veloce AC+N 2533 Mbit/s, Telefonia Analogica e VoIP, Base DECT, Media Server