Huawei Mate 10 Pro e l’intelligenza artificiale

Tutte le informazioni sulla grande novità di Huawei Mate 10 Pro ossia il processore Kirin 970 con supporto dell'intelligenza artificiale

da , il

    Huawei Mate 10 Pro e l’intelligenza artificiale

    Huawei Mate 10 Pro è il primo smartphone al mondo dotato di vera intelligenza artificiale a bordo grazie alla presenza dell’innovativo chip proprietario Kirin 970, che viene giustamente definito come primo processore AI per dispositivi mobile dotato. Questo SoC è dotato di una grossa novità come l’unità di calcolo neurale (NPU) che amplia notevolmente le potenzialità del dispositivo.

    Scopriamo di più su questo che è uno dei cavalli di battaglia del nuovo Huawei Mate 10 Pro, un phablet da 6 pollici che si avvale anche di doppia fotocamera da 12+20 megapixel con tecnologia Leica così come batteria capace da 4000mAh con ricarica veloce e un design ricercato e premium. Il prezzo di Huawei Mate 10 Pro parte da 849 euro.

    Huawei ha ufficializzato Huawei Mate 10 Pro nella serata di ieri a Monaco di Baviera in Germania togliendo anche i veli da Huawei Mate 10, che però per il momento non sarà commercializzato in Italia. In questo approfondimento andremo a concentrarci proprio sul SoC Kirin 970 e sull’intelligenza artificiale che dalle nuvole scende direttamente all’interno del dispositivo.

    Le migliorie del SoC Kirin 970

    Huawei Mate 10 Pro si avvale del processore proprietario Kirin 970 che era stato ufficializzato qualche settimana fa come succulento antipasto del nuovo smartphone. I miglioramenti di questo componente sono presto detti perché vertono sull’intelligenza artificiale. E per offrire tutto questo si avvale di semiconduttori TSMC 10nm, di una CPU ARM Cortex Octa-core, GPU Mali G72 12-core e, su tutti, del primo NPU in ambito mobile.

    I miglioramenti riguardano anche e soprattutto l’aspetto fotografico grazie al chip ISP per la fotografia intelligente anch’esso che si appoggia all’intelligenza artificiale. Ma il cuore è la NPU con platform di mobile computing HiAI di Huawei, per un boost di 25x di prestazioni e un rendimento energetico superiore del 50x se confrontiamo con i quattro core di Cortex-A73.

    Le novità legate all’intelligenza artificiale

    Ma cosa offre l’intelligenza artificiale integrata in Huawei Mate 10 Pro? Un’assistenza in tempo reale agli utenti in diversi ambiti per una resa nettamente migliorata. Ad esempio si può citare la la Real-Time Scene AI-powered per il riconoscimento velocissimo della scena, il riconoscimento di oggetti che consente configurazioni al volo e un traduttore AI-Accelerated per prestazioni stile Star Trek. Inoltre, la piattaforma Kirin 970 è una piattaforma open di mobile computing di intelligenza artificiale che si apre anche ai software di terze parti per un orizzonte ancora tutto da scoprire.

    La scheda tecnica di Huawei Mate 10 Pro

    Rinfreschiamo la memoria sulla scheda tecnica di Huawei Mate 10 Pro con la tabella di facile lettura con tutte le caratteristiche hardware riassunte:

    TELEFONOHUAWEI MATE 10 PRO
    Prezzo849 euro
    ProcessoreSoC Kirin 970
    Batteria 4000mAh
    Sistema operativo Android 8 Oreo
    Fotocamera principale doppia da 20+12 megapixel
    Fotocamera frontale 8 megapixel
    Display 6 pollici risoluzione 1440 x 2880 pixel
    Moduli GPS, Wi-Fi, Bluetooth, NFC e 4G LTE
    Sicurezza Riconoscimento impronta digitale