Huawei Mate 10 Pro, i 5 motivi per comprarlo

Cinque possibili motivazioni per andare ad acquistare Huawei Mate 10 Pro, il nuovo top di gamma della società cinese

da , il

    Huawei Mate 10 Pro, i 5 motivi per comprarlo

    Quali sono cinque motivi per comprare Huawei Mate 10 Pro ossia il nuovo phablet top di gamma ufficializzato ieri sera a Monaco di Baviera, che si propone come flagship in grado di unire design, prestazioni e novità succulente a livello software? Abbiamo isolato un pokerissimo di punti da tenere in considerazione.

    Huawei Mate 10 Pro è ufficiale e punta a dare una profonda scossa al mercato grazie soprattutto alle performance e all’innovazione del suo processore Kirin 970 con intelligenza artificiale. Un dettaglio che lo differenzia dalla concorrenza e che pone il colosso cinese qualche passo avanti. In attesa della nostra prova completa, scendiamo nel dettaglio.

    I cinque buoni motivi per acquistare Huawei Mate 10 Pro si basano su aspetti fondamentali per un top di gamma che vanno dall’hardware dunque dalla scheda tecnica fino al software con tutte le funzionalità che lo contraddistinguono/distinguono dalla concorrenza. Qui di seguito, le nostre osservazioni. A breve arriverà anche la nostra recensione completa.

    1 – Schermo

    Huawei Mate 10 Pro schermo

    Lo schermo di Huawei Mate 10 Pro è un 6 pollici di tipo OLED in formato 18:9 con una risoluzione 2160×1080 pixel e una densità di 402 pixel per pollice quadrato. Questo FullView Display ha diversi pregi: prima di tutto è incastonato in modo da occupare lo stesso spazio di un 5.5 pollici, in secondo non va fino a una risoluzione Quad HD né 4k che su uno smartphone non è così necessaria, a beneficio di batteria e prestazioni.

    Insomma, punta molto sulla qualità, grazie a 16.7 milioni di colori, ma soprattutto con la tecnologia HDR10 per mostrare colori vividi e sorprendenti. Il pannello OLED garantisce massimo contrasto e sfumature notevoli.

    2 – Processore

    Mate 10 Pro oro

    Il processore proprietario Kirin 970 è la novità numero uno di Huawei Mate 10 Pro perché racchiude al proprio interno qualcosa che nessuno può offrire in questo momento. Questo SoC con CPU Octa-core (formata da 4 Cortex A73 a 2.36GHz e 4 Cortex A53 1.8GHz) più un coprocessore i7 può fornire un’intelligenza artificiale.

    Come? Grazie all’unità di calcolo neurale (NPU) che porta sul dispositivo e non più soltanto sul cloud questo aspetto che sarà sempre più importante nei dispositivi top di gamma del futuro.

    3 – Fotocamera

    Huawei Mate 10 Pro fotocamere Leica

    La fotocamera di Huawei Mate 10 Pro è naturalmente uno dei grandi pro di questo dispositivo. Più che di quella frontale – di qualità, comunque – da 8 megapixel con focus fisso e apertura f/2.0, ci riferiamo a quella posteriore che è doppia con tecnologia Leica, come il predecessore. Ci sono due sensori, uno da 12 megapixel RGB e l’altro da 20 megapixel monocromo, entrambi con aperture davvero molto luminose da f/1.6 supportati da stabilizzatore ottico delle immagini OIS, retroilluinazione, un flash dual-LED doppio e autofocus PDAF+CAF+Laser+Depth.

    Inoltre, c’è uno zoom ibrido 2x e il video-recording 4k. Ci sono funzioni Real Time Scene AI-powered e il riconoscimento degli oggetti per una resa ottimale degli automatismi e AI-Motion Detection per ritratti migliori.

    4 – Batteria

    Mate 10 Pro_Box

    La batteria di Huawei Mate 10 Pro è da 4000mAh con sistema che impara le abitudini dell’utente e adatta la gestione per andare ad allocare intelligentemente le risorse così da massimizzare la durata della batteria. Può caricare velocemente a bassa tensione da 4.5V/5A, raggiungendo il 20% in 10 minuti e il 58% in 30 minuti. Inoltre, per prima al mondo ha ottenuto la certificazione TÜV Fast-Charge Safety Certification per la sicurezza di caricamento end-to-end.

    5 – Design

    Mate 10 Pro design

    Ultimo, ma non per importanza, il design di Huawei Mate 10 Pro è un ottimo motivo per acquistarlo. Come detto, occupa lo stesso spazio di un 5.5 pollici pur essendo un 6 pollici, posiziona il lettore delle impronte digitali sotto la doppia fotocamera così da essere facilmente raggiungibile e si riveste di un corpo in vetro 3D simmetricamente curvo su tutti e quattro i lati. Inoltre, è certificato IP67 dunque resistente all’acqua e alla polvere.

    La scheda tecnica di Huawei Mate 10 Pro

    Il riepilogo della scheda tecnica di Huawei Mate 10 Pro:

    TELEFONOHUAWEI MATE 10 PRO
    Prezzo849 euro
    ProcessoreSoC Kirin 970
    Batteria 4000mAh
    Sistema operativo Android 8 Oreo
    Fotocamera principale doppia da 20+12 megapixel
    Fotocamera frontale 8 megapixel
    Display 6 pollici risoluzione 1440 x 2880 pixel
    Moduli GPS, Wi-Fi, Bluetooth, NFC e 4G LTE
    Sicurezza Riconoscimento impronta digitale