Nuove emoji Apple: con iOS 11.1 tanti simboli in arrivo

Apple rilascerà nuove emoji che rappresentano le minoranze in iOS 11.1, aggiornamento del sistema operativo per iPhone, iPad e iPod Touch, con l'obiettivo di rappresentare le minoranze

da , il

    Nuove emoji Apple: con iOS 11.1 tanti simboli in arrivo

    Apple ha annunciato che il nuovo aggiornamento iOS 11.1 introdurrà centinaia di nuove emoji tra cui animali, simboli dedicati al cibo, indumenti invernali personaggi di fantasia olre ad una mano che dice ti amo. Un’ampia gamma di emoticon che andranno ad arricchire le conversazioni tra gli utenti. Si tratta di un’ulteriore novità che era già stata svelata lo scorso luglio in occasione del World Emoji Day. Non resta, quindi, che scoprire le nuove emoji che arriveranno con l’update iOS 11.1 del sistema operativo per iPhone, iPad e iPod Touch.

    La beta 2 di iOS 11.1, riservata agli sviluppatori, è caratterizzata dalla presenza di bug fix, miglioramenti, ma anche dal supporto per i caratteri Emoji Unicode 10. Tra le emoticon del nuovo standard troviamo quelle di zombie, sandwich, donna con sciarpa e molte altre ancora.

    iOS 11.1 beta 2: tantissime emoji ed emoticon

    Emoji iOS 11.1 aggiornamento

    Il nuovo sistema operativo iOS 11 è ufficialmente disponibile, ma il rilascio delle emoji dello standard Emoji Unicode 10 avverrà in contemporanea di iOS 11.1, futuro update che debutterà tra qualche settimana.

    Le nuove emoji di iOS 11.1 sono disponibili per gli sviluppatori, grazie al rilascio della versione beta 2. Tantissime le faccine nuove, tra cui la mamma che allatta, la zebra, lo zombie, la ragazza con l’hijab, un cuore arancione, faccine anziane per nonne e nonni e anche un fatino, ovvero una fatina di sesso maschile.

    Con l’aggiornamento delle emoji, Apple vuole offrire una rappresentazione alle minoranze che non si identificano nella sessualità binaria e non solo. L’azienda di Cupertino introdurrà 56 nuove emoji, ma in contemporanea molte altre faccine sono state rinnovate.

    Non resta che aspettare il rilascio della versione pubblica dell’aggiornamento che sarà disponibile nelle prossime settimane. Per il momento, solo gli sviluppatori e coloro che sono membri del Beta Program di Apple possono accedere a questa importante novità.