Disdetta Infostrada: modulo, costi e penale

Come si effettua la disdetta dal contratto con Wind Infostrada? Quali moduli bisogna utilizzare e quali sono tempi e i costi da sostenere per il recesso dal servizio? Qui tutte le informazioni utili.

da , il

    Disdetta Infostrada: modulo, costi e penale

    Volete richiedere la disdetta Infostrada e non sapete come fare? Per ottenerla è necessaria un po’ di pazienza, qualche minuto per andare a recuperare tutti i documenti stampabili che si trovano sul web, attraverso il sito ufficiale, la compilazione e l’invio agli indirizzi dedicati. Naturalmente, i moduli di disdetta Infostrada sono già presenti e si possono scaricare in modo del tutto gratuito nello spazio online di Infostrada, per risparmiare ancora più tempo e accorciare le tempistiche di risoluzione del contratto.

    In questa guida completa vi elencheremo i dettagli e le varie opzioni di procedura che richiede solo un minimo di aderenza al percorso burocratico, necessaria a cessare l’abbonamento e ad effettuare la disdetta di Wind Infostrada. Vi informeremo in modo completo su tutti i costi di disdetta di Infostrada e vi allerteremo sulla eventuale penale.

    Disdetta contratto Infostrada: la legge Bersani e le penali

    Router Infostrada con cavetti ed adattatore

    E’ oggi possibile interrompere un contratto di abbonamento senza incorrere in pesanti penali, ma solo quelle previste dal contratto sottoscritto. E questo succede anche per la disdetta Infostrada. La legge Bersani del 2007 (che ha visto la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n.77 del 2 aprile) da la possibilità di interrompere un abbonamento anche prima della sua naturale conclusione. Grazie a questa normativa si può bloccare la propria utenza telefonica concludendo la relazione commerciale tra le parti.

    Tuttavia recedere dal contratto Infostrada non è gratuito al 100%, a meno che non si prenda in considerazione la possibilità che ciò avvenga dopo 14 giorni come vi andremo a spiegare.

    Per fortuna anche Infostrada non nasconde affatto le procedure e, soprattutto, i moduli da scaricare.

    Disdetta Infostrada: modulo entro 14 giorni per ripensamento

    Modulo recesso Infostrada

    Avete firmato il contratto con Infostrada ma la proposta nei giorni successivi non vi convince? Bene, potete richiedere la disdetta dal contratto con Infostrada, senza dover versare alcun costo di disattivazione e antipatiche penali, sfruttando la legge che permette il recesso completo del contratto prima della scadenza del termine dei 14 giorni. Il ripensamento insomma, che è appunto previsto dalla legge e che cancella ogni obbligo contrattuale senza troppi problemi.

    C’è però un punto molto importante da sottolineare. Il contratto deve essere stato stipulato tra l’intestatario e il provider a distanza, ad esempio al telefono oppure attraverso Internet. Non quindi nei locali commerciali dell’azienda come i negozi. Se viene rispettata questa prerogativa allora si può procedere all’iter che è piuttosto semplice e immediato.

    Di seguito potete scaricare il modulo online per la disdetta Infostrada entro 14 giorni, che si deve compilare in ogni parte e infilare nella busta insieme alla copia dei documenti di identità fronte e retro, spedendo tramite lettera o raccomandata A/R all’indirizzo WIND Telecomunicazioni S.p.A. – Casella Postale 14155 – Ufficio Postale Milano 65 – 20152 Milano MI. Non è possibile inviarlo via fax, neanche tramite PEC. Sarà poi premura da parte del committente di riconsegnare a breve tutta l’apparecchiatura eventualmente ricevuta in comodato d’uso, entro un limite massimo di 30 giorni. Si possono anche consegnare direttamente presso un centro Wind nella zona.

    Modulo disdetta Infostrada per cambio di intestatario

    Subentro Infostrada

    Ci può anche essere l’eventualità che si voglia effettuare disdetta Infostrada per cambio di intestatario del conto, ma in questo caso non è necessario pagare nulla né effettuare la cessazione dell’abbonamento stesso. Si può infatti accedere alla propria utenza e andare a modificare i contatti personali e i dati anagrafici. Qui il modulo da scaricare on line per il subentro contratto Infostrada in PDF.

    Non solo, è anche possibile modificare la modalità di pagamento, dunque ad esempio si può traslare al bonifico bancario con l’addebito del conto telefonico Infostrada su Conto Corrente. Qui il modulo da scaricare per addebito su Conto Corrente, da compilare allegando le copie dei documenti e spedendo poi il tutto a Wind Tre S.p.A. – Casella Postale 14155, Ufficio Postale Milano 65, CAP 20152 Milano (MI).

    Stesso discorso per la richiesta di addebito del Conto Telefonico Wind su Carta di Credito, con il modulo da stampare dopo averlo scaricato per l’addebito su carta di credito, allegando poi una copia di un documento d’identità infilata nella busta da spedire a Wind Tre S.p.A. – Casella Postale 14155, Ufficio Postale Milano 65, CAP 20152 Milano (MI).

    Ultimo, ma non per importanza, anche il modulo per il trasloco del contratto Infostrada nel caso in cui ci si volesse trasferire di abitazione mantenendo però la linea che si aveva nella precedente, con le medesime condizioni e costi.

    Disdetta Infostrada: costi

    Infostrada password WiFi modem router

    Quali sono i costi di disdetta di Infostrada? I costi di disattivazione corrispondono a 65 euro nel caso della completa cessazione della linea e internet, e di 50 euro per la cessazione della sola parte vocale, mantenendo solamente la connessione web e la fibra. Se non si volessero riconsegnare gli apparecchi in comodato d’uso, come ad esempio il modem, si dovranno versare 40 euro fino al raggiungimento dei 24 mesi dalla sottoscrizione del contratto, dopo i quali si pagherà un euro.

    Modulo disdetta Infostrada per cessazione della linea

    Modulo disdetta Infostrada

    Nel caso in cui si volesse effettuare disdetta Infostrada per cessare la linea e dunque per eliminare del tutto l’utenza, ad esempio, per un trasloco in un’abitazione che è già allacciata e servita da un altro operatore, oppure perché semplicemente non si ha più necessità di una linea ADSL in casa, c’è una procedura specifica da seguire.

    Sarà infatti necessario andare a scaricare on line il modulo per la richiesta di disdetta del contratto in PDF dalla propria pagina personale sul sito ufficiale di Infostrada Wind. Si dovrà compilare in ogni suo campo e in ogni sua richiesta, allegare poi una copia fronte e retro del documento d’identità e mandare il tutto attraverso la solita lettera o raccomandata A/R, all’indirizzo WIND Telecomunicazioni S.p.A. – Casella Postale 14155, Ufficio Postale Milano 65, Cap 20152 Milano (MI). Non è possibile inviarlo via fax, neanche tramite PEC.

    Nota bene: come per tutti gli altri operatori, anche per Infostrada quando si effettua la richiesta di cessazione della linea, la stessa diventerà inoperativa dopo 30 giorni. Dunque è verosimile che si pagherà la linea per il mese successivo. Se avete già pianificato la fine del contratto, ad esempio per un trasloco, potete mettere in conto questi tempi tecnici.

    Disdetta Infostrada per passaggio ad altro operatore

    Infostrada passaggio operatore

    C’è la possibilità che la disdetta Infostrada sia legata al passaggio ad altro operatore. Per questo motivo tutto è stato ormai standardizzato tra i vari competitor, che si prendono in carico e guidano il loro nuovo cliente attraverso questo iter. Tutto ruota intorno al codice di migrazione Infostrada composto da 18 caratteri che si trova sulla fattura mensile. Il numero di assistenza Infostrada 155 vi aiuterà se dovete recuperare tale codice.

    Si potrà dunque accedere alla promozione dell’altro operatore consegnando tutta la documentazione anagrafica richiesta, così come questo codice di migrazione. Da quel momento si dovranno soltanto attendere i tempi tecnici per la messa a punto del passaggio. Quali sono i costi? Il passaggio da Wind/Infostrada verso un altro operatore comporta una spesa di 35 euro e la consegna dell’apparecchiatura entro 30 giorni, mentre se si vuole acquistare ciò che era in comodato d’uso si dovranno spendere 40 giorni se prima di 24 mesi dalla sottoscrizione del contratto oppure 1 euro se dopo.

    Disdetta Infostrada per decesso

    Logo Wind

    Nella malaugurata ipotesi che si debba effettuare la disdetta Infostrada per decesso dell’intestatario del conto c’è un apposito modulo che, come è naturale che sia, richiede che sia compilato dai diretti parenti o i contatti più vicini. Si deve compilare il modulo per il subentro contratto Infostrada in PDF nel caso in cui si volesse mantenere la linea nell’abitazione cambiando l’intestatario, oppure optare per il modulo per la richiesta di disdetta del contratto in PDF. In questo caso, si dovrà allegare anche il certificato di morte dell’intestatario del contratto, mandando tutto con raccomandata A/R all’indirizzo WIND Telecomunicazioni S.p.A. – Casella Postale 14155, Ufficio Postale Milano 65, Cap 20152 Milano (MI). Anche l’apparecchiatura deve essere riconsegnata in un centro Wind entro 30 giorni.

    Disdetta Infostrada secondo Articolo 70 comma 4

    Infostrada Wind logo

    È possibile fare disdetta Infostrada secondo articolo 70 comma 4 senza penali né costi di disattivazione, grazie appunto alla norma di legge del Codice delle Comunicazioni Elettroniche. Questa eventualità capita quando avviene una variazione unilaterale del contratto (in questo caso, da parte dell’operatore). Se non si accettano le condizioni perché essere obbligati a cambiare ciò per cui si aveva firmato un contratto?

    Infatti è diritto del consumatore terminare il rapporto. Si deve mandare con raccomandata A/R allegando copia fronte e retro del documento d’identità più il modulo per la richiesta di disdetta del contratto in PDF compilato in ogni sua forma inserendo necessariamente che si fa riferimento all’articolo 40 comma 4 all’indirizzo WIND Telecomunicazioni SpA – Servizio Disdette – Casella Postale 14155 – Ufficio Postale Milano 65 – 20152 Milano. Anche qui, l’operatività sarà in 30 giorni lavorativi e si dovranno consegnare apparecchi in comodato d’uso con le modalità precedentemente descritte.