WhatsApp non funziona: il down di oggi 3 novembre

WhatsApp nuovamente in down dopo il malfunzionamento del 3 maggio scorso che ha reso inutilizzabile il servizio di messaggistica universale

da , il

    WhatsApp non funziona: il down di oggi 3 novembre

    WhatsApp in down: la popolare applicazione di messaggistica di proprietà di Facebook è vittima di un malfunzionamento che ne inficia la corretta fruibilità. WhatsApp non funziona da qualche minuto di questa mattina del 3 novembre 2017, curiosamente sei mesi esatti dopo l’altro clamoroso down dello scorso 3 maggio. Non ci sono ancora spiegazioni né comunicati ufficiali.

    Tutto è ancora fresco, insomma, e gli utenti già iniziano a lamentarsi su Twitter, dove l’hashtag #whatsappdown sta rapidamente scalando le classifiche e i trend mondiali. Di primo acchito, sembra proprio che l’infortunio occorso all’applicazione sia mondiale e non riferito soltanto all’Italia. Scopriamone di più dopo la continuazione.

    Per primi sono stati gli utenti oltreoceano, poi rapidamente l’allarme si è diffuso in tutto il mondo. Da intorno le 9.35 ore italiane WhatsApp è in down e non utilizzabile: i messaggi non vengono inviati, le foto e i video non possono essere condivisi, non si possono aggiungere contatti né inviare posizioni oppure file e documenti. Insomma, è un “crash” del sistema così come durante i problemi di Whatsapp dello scorso 3 maggio.

    WhatsApp non funziona in tutto il mondo

    Secondo le informazioni diffuse da Downdetector.com ossia un portale dedicato proprio allo studio in tempo reale dei malfunzionamenti dei servizi più popolari online, Whatsapp ha smesso di funzionare dalle 9.38 di questa mattina del 3 novembre 2017 e le segnalazioni sono partite soprattutto dall’Europa visto che era mattina.

    L’Italia è pienamente coinvolta così come le altre nazioni del Vecchio Continente, ma il down di WhatsApp è stato confermato anche altrove come in Russia, India, Emirati Arabi, Indonesia, Malesia, cina e Corea oltre che in Australia e nelle Americhe. Insomma, Whatsapp non funziona in nessun posto al mondo in questo momento.

    WhatsApp down, le cause del malfunzionamento

    Quali sono le cause del malfunzionamento di WhatsApp? Difficile dirlo ora visto che non sono stati emessi comunicati ufficiali, ma è più che possibile che si tratti di semplici problemi tecnici che nulla dovrebbero aver a che fare con attacchi di cybercriminali.

    Una previsione: ora, gradualmente, sarà possibile inviare messaggi, poi foto e video e infine anche aggiungere contatti e tutte le altre funzionalità. Serve solo un po’ di pazienza, ma niente di grave.