MWC 2018: le novità da aspettarsi, tutte le anticipazioni

E' tutto pronto per il Mobile World Congress 2018. Una panoramica di tutte le novità che ci si può aspettare dalla fiera di Barcellona, con un riassunto delle anticipazioni delle principali marche come Samsung e Huawei e dei vari dispositivi come smartphone, tablet e indossabili.

da , il

    MWC 2018: le novità da aspettarsi, tutte le anticipazioni

    MWC 2018, alias Mobile World Congress 2018 di Barcellona, ossia l’evento più importante dell’anno in ambito di presentazione di prodotti e tecnologie del mondo dei dispositivi portatili è pronto a cominciare. Si toglieranno i veli da una buona parte degli smartphone e dei tablet che saranno introdotti in commercio nella prima parte di quest’anno, e si potrà comprendere quali saranno i trend che caratterizzeranno il futuro prossimo. In Catalogna, da lunedì 26 febbraio a sabato 2 marzo, saranno protagoniste tante marche di prima fascia, anche se non tutte.

    Già, perché con gli anni sempre più società hanno deciso di puntare sui propri eventi singoli fuori dal calendario delle fiere, mentre un tempo tutti convergevano in Spagna ed era un fuoco d’artificio di presentazioni. Tuttavia, i momenti importanti non mancheranno nemmeno per questa edizione che vedrà – come suo solito – buona parte delle novità svelate nelle anteprime del weekend tra sabato e domenica. Facciamo il punto della situazione.

    Dividiamo le società per marca in ordine di rumors, con quelli praticamente già certi di togliere i veli da qualcosa di grosso, come Samsung e Sony, scendendo poi per il resto dei brand che dovrebbero – chi più e chi meno – andare a immettere sul mercato smartphone, tablet, gadget indossabili e altri accessori. Piccolo spoiler: rispetto alle edizioni passate, quella 2018 dovrebbe essere piuttosto parca di grosse sorprese.

    Novità Samsung al MWC 2018

    Non c’è dubbio che il nome segnato su tutti i taccuini sia proprio quello di Samsung, che l’anno scorso aveva saltato a pie’ pari il Mobile World Congress in 2017 per presentare i top di gamma Galaxy S8 e S8 Plus in un evento Unpacked organizzato a New York City. Tuttavia, è segreto di Pulcinella che quest’anno il colosso sudcoreano svelerà proprio in Catalogna i successori dei fortunati flagship del 2017, ossia Samsung Galaxy S9 e Samsung Galaxy S9 Plus, rispettivamente modello standard e phablet.

    Saranno sempre più performanti, con nuovo SoC e fotocamere migliorate senza dimenticare un design più spinto, per un minimo ingombro sul fronte. L’appuntamento è già fissato per la presentazione domenica alle ore 18 locale del 25 febbraio.

    Novità Sony al MWC 2018

    Sony sarà tra le società che risponderanno presente al Mobile World Congress 2018 e lo farà con un prodotto di fascia alta del quale si sa ancora ben poco, ma che si ipotizza potrebbe corrispondere al modello noto per ora come Xperia XZ Pro. Sarà un flagship solido e molto performante, con un grande schermo da 5.7 pollici a risoluzione 4k, sarà mosso dal nuovo SoC Snapdragon 845 accompagnato da 6GB di memoria Ram. Ci saranno anche due fotocamere sul retro con un 18 megapixel e un 12 megapixel. Una vera primizia per Sony. La batteria dovrebbe essere da 3420mAh e la scocca IP68, per resistere ad acqua e polvere. Appuntamento il 26 febbraio alle ore 8.30 del mattino.

    Novità Huawei e Honor al MWC 2018

    Il colosso cinese Huawei, in compagnia della sua fortunata marca Honor, saranno presenti al Mobile World Congress di Barcellona, ma non è chiaro se ci saranno novità o saranno solo riproposti gli ultimi modelli ufficializzati di recente. D’altra parte Huawei ha già preparato l’evento del 27 marzo a Parigi, quando svelerà il top di gamma compatto P20 e il phablet P20 Plus, mentre di recente ha tolto i veli anche in Italia dal modello economico Huawei P Smart. Stessa strategia di Honor, che vedrà verosimilmente un evento più in là in primavera, visto che solo qualche giorno fa ha ufficializzato anche da noi Honor 9 Lite.

    Novità LG al MWC 2018

    Percorso inverso rispetto a Samsung per i connazionali di LG, che dopo aver scelto l’appuntamento spagnolo come teatro di ufficializzazione negli ultimi due anni, nel 2018 non hanno ancora lasciato intendere le loro intenzioni, ma è praticamente impossibile che si vedranno top di gamma. Più probabile che – al contrario – saranno tolti i veli da prodotti di fascia più bassa e non è escluso che ci siano anche indossabili.

    Novità Motorola al MWC 2018

    Motorola – che è di Lenovo, ma è tornata col proprio brand – sarà protagonista di presentazioni di prodotti di fascia media, come ad esempio Moto G6, che dovrebbe presentare un design moderno in 18:9 con uno schermo a risoluzione Full HD+, accompagnato da una fotocamera dual lens con doppia ottica per un prezzo contenuto.

    Gli altri al MWC 2018

    E le altre società del panorama mobile? HTC dovrebbe essere presente, ma finora non sono arrivati troppi rumor né anticipazioni sull’eventuale strategia del colosso taiwanese, che ultimamente sta puntando più sulla qualità che sulla quantità. Blackberry è attesa al varco con un nuovo cellulare con tastiera QWERTY fisica, stesso dicasi per Alcatel che è sempre legato a TLC e che dovrebbe svelare una nuova serie di modelli. E Nokia? I cino-finlandesi dovrebbero continuare con il loro progetto entry-nostalgico.