Videocamere 3D DXG economiche

Il 3D è sinonimo di alti costi? Non è esatto, basta prendere la nuova gamma di videocamere digitali firmate dalla DXG e capaci appunto di catturare filmati tridimensionali grazie alla doppia ottica e al software speciale all’interno. Impugnatura ergonomica a pistola, peso impercettibile e alta qualità, ecco le sue armi vincenti.   Oltre ai modelli […]

Pubblicato da redazione tecnocino Venerdì 15 gennaio 2010

Il 3D è sinonimo di alti costi? Non è esatto, basta prendere la nuova gamma di videocamere digitali firmate dalla DXG e capaci appunto di catturare filmati tridimensionali grazie alla doppia ottica e al software speciale all’interno. Impugnatura ergonomica a pistola, peso impercettibile e alta qualità, ecco le sue armi vincenti.
 
Oltre ai modelli Sony e Panasonic c’è un’alternativa economica alle videocamere digitali, DXG non è nuova a posizionarsi in una fascia di mercato entrylevel pur offrendo buona qualità. Il modello in questione monta doppia lente stereoscopica, risoluzione massima supportata VGA e prezzo intorno ai 250 euro. C’è anche un regalo.

Infatti la Videocamera DXG 3D include in confezione un elegante (e necessario) schermo LCD da 7 pollici in grado di mostrare proprio i filmati catturati che ovviamente non sono supportati dai display tradizionali. Il camcorder conta invece su un monitor da 3 pollici, i video sono salvati in formato Motion JPEG.
 
Insieme al modello 3D sono stati mostrati anche la DXG-A85 HD con arrivo a Marzo per 190 euro circa, la DXG-A80V HD in vendita da subito per 150 euro e la DXG-590V HD da fine febbraio per circa 130 euro.