Yi Ultra Dash Camera: la recensione

Recensione Xiaomi Yi Ultra Dash Camera capace di registrare video a 2.7K con qualità video elevata e dimensioni compatte. Scopriamo specifiche tecniche, pro e contro di questa videocamera per auto

Pubblicato da Alberto Marini Venerdì 22 dicembre 2017

Yi Ultra Dash Camera: la recensione

Negli ultimi anni le Dash Camera, come Yi Ultra Dash Camera, stanno rapidamente conquistando un’importante fetta di mercato. Questi dispositivi non sono altro che videocamere da applicare al parabrezza dell’auto, in modo tale da registrare i tragitti e mantenere una sorta di diario di bordo, utile soprattutto in caso di incidenti. In quest’ultimo caso, il video registrato potrà essere utilizzato come prova della tua non colpevolezza.

In un mercato in crescita, Xiaomi Yi Ultra Dash Camera si posiziona nella fascia alta con specifiche tecniche molto interessanti e alcune caratteristiche che la rendono preferibile ad altre concorrenti. Non resta, quindi, che scoprire più in dettaglio Yi Ultra Dash Camera all’interno di questa recensione completa.

Unboxing

Xiaomi Yi Ultra Dash Camera unboxing

L’esperienza di unboxing riflette il brand Xiaomi. In particolar modo, la confezione di Yi Ultra Dash Camera è molto curata, minimalista, realizzata in cartone riciclabile e al tempo stesso racchiude un vero e proprio tesoro di accessori.

Xiaomi Yi Ultra Dash Camera contenuto confezione

Xiaomi Yi Ultra Dash Camera contenuto unboxing

All’interno della scatola sono presenti, oltre alla Dash Cam, un supporto a ventosa e uno con adesivo 3M. Non mancano anche un cavo USB-microUSB per la ricarica e una memoria MicroSD da 16GB.

Specifiche tecniche

Xiaomi Yi Ultra Dash Camera design

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, Xiaomi Yi Ultra Dash Camera è dotata di schermo TFT LCD da 2,7 pollici con risoluzione 960×240 pixel, processore A17 da 1.25 GHz + A7 800Mhz dual-core costruito a 28 nanometri, batteria da 400 mAh, il tutto accompagnato da un’ottica grandangolare da 140 gradi, con apertura f/1.9. Sono presenti anche il vano per la scheda MicroSD e la porta Micro USB, entrambe poste nel lato destro, assieme al pulsante Reset e quattro pulsanti posti sotto allo schermo che permettono di gestire le principali impostazioni. Nella parte superiore è presente una filettatura a cui connettere il supporto a ventosa.

La massima risoluzione video che può registrare è 2.7K, ovvero 2688×1520 pixel a 30fps. Tramite i quattro pulsanti è possibile selezionare anche risoluzioni inferiori come il Full HD a 60fps, oppure anche i 720p.

A completare la scheda tecnica troviamo comandi vocali, connettività WiFi con cui collegare lo smartphone e ìun accelerometro MEMS a 3 assi per rilevare possibili incidenti in caso di decelerazioni improvvise.

Prestazioni

Xiaomi Yi Ultra Dash Camera dettaglio

Ma come si comporta nell’utilizzo quotidiano la Xiaomi Yi Ultra Dash Cam? Nella nostra esperienza di test abbiamo constatato una buona qualità video, soprattutto di giorno. Abbiamo utilizzato la Dash Cam sia in autostrada che in tangenziale, al fine di analizzare accuratamente il comportamento anche ad alta velocità.

Come è possibile vedere dal filmato qui sotto, posizionando la Yi Ultra Dash Cam appena sotto allo specchietto interno è possibile coprire tutto l’angolo di visuale, compresi potenziali punti ciechi non visibili dall’interno dell’abitacolo.

La qualità delle immagini è molto buona. Anche ad alta velocità, la Yi Ultra Dash Cam riesce a registrare tutti i dettagli utili al riconoscimento di eventuali altre auto, come la targa o il nome della via. Non solo, le immagini risultano molto stabili anche nel caso in cui la strada sia ricca di buche.

Xiaomi Yi Ultra Dash Camera dettaglio filettatura

Al fine di ottenere una scena quasi sempre nitida, il nostro suggerimento è quello di utilizzare la risoluzione a 1080p e 60fps. Raddoppiando il numero di frame catturati per secondo è possibile ottenere una qualità video migliore, più nitida e stabile, aumentando la possibilità di ottenere dati fondamentali in caso di incidente.

Per quanto riguarda la notte, la qualità video non risulta abbastanza sufficiente per leggere le targhe o le vie. Tuttavia, a bassa velocità, la situazione migliora leggermente.

Nel nostro test di decelerazione improvvisa, abbiamo constatato come l’accelerometro sia sufficientemente sensibile per attivare automaticamente una registrazione di emergenza. Quest’ultima tipologia di video viene inserita all’interno di una cartella che non viene automaticamente riscritta nel caso di registrazione continua.

Xiaomi Yi Ultra Dash Camera specifiche tecniche

La qualità dello schermo TFT da 2,7 pollici è sufficiente, visto che da angolazioni non perpendicolari sia i colori, sia la luminosità che la definizione decadono esponenzialmente. Considerato il prezzo ufficiale, avremmo preferito un display posteriore LCD IPS. Quest’ultimo avrebbe permesso di ottenere una miglior qualità complessiva dell’immagine, oltre ad angoli di visuale migliori.

Xiaomi Yi Ultra Dash Camera schermo

In ambito connettività, instaurare una connessione tra la Dash Cam e l’apposita applicazione è semplicissimo. Il flusso video viene riprodotto sullo smartphone quasi in tempo reale, con la possibilità di gestire tutte le impostazioni. Inoltre, l’interfaccia grafica dell’applicazione è semplice e molto gradevole.

Conclusioni

Xiaomi Yi Ultra Dash Camera menu

La nuova Xiaomi Yi Ultra Dash Camera offre una qualità delle immagini più che buona in caso di incidente. La scelta di dotare questo prodotto di un sensore da 2.7K permette di ottenere scene ricche di dettagli.

Le dimensioni non risultano molto ingombranti, anche se una volta in auto potrebbe attirare l’attenzione di altre persone. Il nostro suggerimento è quello di rimuoverla ogni volta che l’auto rimane incustodita. Bastano pochi secondi per rimuovere la ventosa e la Dash Cam.

Considerato il prezzo ufficiale, la Yi Ultra Dash Camera può essere una scelta ideale per coloro che sono alla ricerca di una videocamera per auto completa in termini di funzionalità e con una buona qualità video.

Telecamera da cruscotto Yi Dash Cam, da 2,7K, con sensore G a 3 assi MEMS, controllo vocale e schermo LCD