Huawei Mate 20: tutte le anticipazioni su scheda tecnica, prezzo e uscita

Tutte le anticipazioni su Huawei Mate 20 che potrebbe chiamarsi anche Huawei Mate 11 e che dovrebbe uscire allo scoperto il prossimo autunno con una scheda tecnica di alto profilo e tutto lo stato dell'arte applicato al mondo smartphone

Pubblicato da Diego Barbera Mercoledì 8 agosto 2018

Huawei Mate 20: tutte le anticipazioni su scheda tecnica, prezzo e uscita

Huawei Mate 20 o Huawei Mate 11 che chiamar si voglia, sarà in uscita il prossimo autunno 2018 e dovrebbe portare a bordo tutto lo stato dell’arte alla misura degli smartphone con uno schermo probabilmente Quad HD, una batteria duratura, una triplice fotocamera digitale con tecnologia Leica e il nuovo SoC proprietario Kirin 710 (più che quello 980) accompagnato da generose Ram e memoria interna. Facciamo il punto su ciò che c’è da attenderci.

Huawei Mate 20 è stato di recente individuato come modello al centro di un formidabile test di benchmark sulla piattaforma AnTuTu grazie al SoC Kirin 980 a bordo che supererà le performance del già ben noto processore Kirin 970 (che abbiamo visto a bordo di P20 e P20 Pro oltre che del futuro Honor 10 top di gamma che uscirà allo scoperto tra meno di un mese). Ebbene, il Mate 20 con Kirin 980 visto nel test si è piazzato ben oltre quanto possono garantire colossi come Galaxy S9+, Sony Xperia XZ2, del predecessore Mate 10 e del P20 pro per una potenza che promette faville. Ma non è detto che si punti invece sul modello Kirin 710.

Il design di Huawei Mate 20

Huawei Mate 20 dovrebbe contare su un design senza dubbio con il notch ossia con piccolo rientro superiore nello schermo con tutti i componenti li incorporati come fotocamera frontale, vari sensori e strumenti per il riconoscimento facciale. Dovrebbe presentarsi come una commistione tra Huawei Mate 10 e Huawei P20 Pro.

La scheda tecnica di Huawei Mate 20

La scheda tecnica di Huawei Mate 20 dovrebbe dunque partire dal performante SoC Kirin 980 proprietario che è realizzato con processo produttivo a 7nm e che è composto da Cortex-A75, della seconda generazione del chip neurale NPU sempre proprietario e di una GPU che promette altissime performance. Senza dubbio ci sarà una doppia fotocamera sul retro con possibile presenza anche di un terzo sensore; nemmeno da dubitare la presenza della tecnologia Leica. Dovrebbero migliorare batteria e memoria interna, non si sa altro.

La scheda tecnica di Huawei Mate 20 include uno schermo da 6,3 pollici a risoluzione Full HD+ (1.080 x 2.340 pixel), SoC octa-core con 6 GB di RAM, 64 GB di memoria interna espandibile, dimensioni pari a 158,3 x 75,3 x 7,6 mm per un peso di 172 grammi, batteria da 3.650 mAh, tripla fotocamera sul retro e doppia sul fronte, moduli Bluetooth 4.2 LE, Wi-Fi dual-band, NFC e LTE e sistema operativo Android 8.1 Oreo con personalizzazione EMUI.

Huawei Mate 20 uscita e prezzo

L’uscita di Huawei Mate 20 dovrebbe avvenire nel corso del mese di presentazione. Potrebbe dunque uscire allo scoperto a ottobre così come il predecessore e piazzarsi a un costo di partenza che potrebbe essere di 899 euro. Naturalmente, ci sarebbe anche la versione Mate 20 Pro alias Mate 11 Pro che avrebbe prestazioni maggiorate e un costo che potrebbe partire da 999 euro.