GTA 5 per Pc: recensione del gioco più atteso dell’anno

GTA V finalmente arriva su Pc e non delude le aspettative deglu utenti che hanno dovuto sorbirsi due ritardi prima dell'uscita ufficiale del gioco. La versione Pc è totalmente votata a far divertire il giocatore con un paio di chicche davvero apprezzate e il supporto per la risoluzione 4K. Venite a scoprire di più.

Pubblicato da Gianmaria Della Paolera Lunedì 20 aprile 2015

gtavreview

Alla fine è accaduto. Dopo oltre un anno e mezzo dalla release su console di vecchia generazione, e circa sei mesi dopo l’arrivo sulle console next-gen, GTA 5 arriva anche sulla macchina più prestante al momento, il Pc. Chi possiede un computer ha invidiato i possessori di console per troppo tempo, ma in cuor suo sapeva che l’attesa avrebbe ripagato, del resto la Rockstar ha sempre pubblicato un gioco con un distacco temporale notevole dal predecessore, ma ogni titolo è sempre rimasto nel cuore di tutti i giocatori. Possiamo affermare con sicurezza che GTA V ci ha fatto penare ed arrabbiare poiché è stato rinviato due volte, ma tutto questo tempo è servito a migliorare il gioco, a limare le imperfezioni e, nonostante ci sia già qualche patch correttiva per il titolo (cosa che comunque, data l’enormità del gioco è più che comprensibile), alla fine di tutto, i frutti del duro lavoro degli sviluppatori si vedono, e come se si vedono! La versione Pc di GTA V offre un ibrido tra le versioni old gen e next gen, con l’aggiunta di un paio di chicche che solo la potenza di un computer avrebbe potuto supportare. Venite a scoprire cosa c’è di nuovo.