Le cinque migliori alternative ad Adsense [FOTO]

Guadagnare con i siti web? Ecco 5 alternative ad Adsense per monetizzare il traffico generato dal vostro sito. Ce ne sono per tutti i gusti, compresi quelli incentrati sui video pubblicitari e sulla pubblicità contestale. Non mancano poi alcuni servizi innovativi. Andiamo a vedere nei particolari.

Pubblicato da Fabio Regnaud Carcas Venerdì 12 dicembre 2014

Amazon, schermata affiliazione

Le 5 alternative ad Adsense che vi presentiamo in questo articolo possono aiutarvi a monetizzare il traffico web, generato da un vostro sito, con maggiore efficienza. Il sogno di ogni blogger o ideatore di siti web è quello di riuscire a trasformare una passione in un vero lavoro. Schiere di giovani armati di fantasia sono alle prese ogni giorno con l’elaborazione di informazioni, immagini e video nell’intento di riuscire a creare siti di successo, e molti ci sono anche riusciti. Ma come si fa per guadagnare con un sito web? Uno dei modi è sicuramente quello dell’inserimento di banner pubblicitari, video pubblicitari e pubblicità contestuali, in questo contesto Adsense è solo uno dei servizi offerti dal mercato. I guadagni spesso sono poco incoraggianti però se si riescono ad abbinare più servizi con diverse caratteristiche le probabilità di successo possono aumentare notevolmente. A tale proposito vi mostriamo alcuni siti tra i migliori del settore individuando anche quali sono i guadagni per ognuno di essi. Inoltre vi mostreremo anche una soluzione adatta a siti di video-sharing ed una soluzione che invece stravolge completamente la metodologia del genere mettendo direttamente in contatto aziende e creatori di contenuti.