The Binding of Isaac: AFTERBIRTH, la recensione completa

Pubblicato da Gianmaria Della Paolera Lunedì 1 febbraio 2016

Isaac

Dopo averci permesso di giocare a REBIRTH per un anno, Edmund McMillen, insieme alla progettazione di Nicalis Studios, rilascia AFTERBIRTH e, dopo averlo giocato per circa 300 ore, siamo pronti a darvi la nostra recensione. Essendo questa solo un’espansione, non vi è stata una modifica sostanziale alle meccaniche di gioco, salvo alcune eccezioni, ma riteniamo sia opportuno parlarne per l’enorme quantità di oggetti e per il tantissimo tempo di gioco aggiunto alla campagna principale. Senza ulteriori indugi, andiamo ad aiutare il piccolo Isaac.