The binding of Isaac: rebirth, i grandi ritorni [RECENSIONE]

La nostra recensione completa e approfondita di The binding of Isaac: rebirth. Ecco i grandi ritorni. Tutte le informazioni su questo titolo che è in uscita per PS4 e che si può già acquistare

Pubblicato da Gianmaria Della Paolera Venerdì 6 marzo 2015

intro mom

Dopo circa 3 anni dalla pubblicazione su Steam di The binding of Isaac, titolo di stampo “avventura dinamica roguelike” nel quale controllavamo un bambino di nome Isaac in fuga dalla madre, il creatore, Edmund Mcmillen, con l’aiuto dello studio Nicalis, è riuscito a portare su Ps4, PS vita, Linux, Mac OS e PC una riedizione del gioco più divertente, più giocabile e, cosa che non guasta mai, più bella a vedersi, che prende il nome di “Rebirth” (rinascita).