Samsung Instinct: una valida alternativa all’Iphone?

Samsung Instinct un cellulare molto simile a iPhone che uscirà con Sprint, scheda tecnica, prezzo, caratteristiche

da , il

    samsung-instinct

    Samsung annuncia al CTIA l’uscita, per la prossima estate, di un nuovo modello che dovrebbe competere con l’Apple Iphone. In partnership esclusiva con Sprint che lo rilascerà in Giugno, questo smartphone touchscreen possiede delle interessanti caratteristiche che lo rendono molto appetibile. Andiamole a scoprire.

    Dal punto di vista estetico l’Instinct attira l’attenzione col suo design raffinato e minimale: solo 3 pulsanti, niente tastiera fisica ed un ampio display touchscreen da 3.1″ con risoluzione 432 x 240. Niente interazione multi-touch su questo modello che, in compenso, è stato dotato di feedback tattile in modo che ad ogni pressione sul touchscreen corrisponda una vibrazione (cosa peraltro già implementata su modelli tipo il Viewty dell’LG). Il telefono integra l’EV-DO Rev ovvero sia una connessione di rete 3G offerta dalla stessa Spring. Grazie all’elevata velocità di trasmissione che garantirà questa tecnologia si potrà scaricare musica, guardare video e ascoltare radio in streaming, ricevere segnale Tv e scaricare mappe per il Gps. Sì, perchè l’Instinct è dotato pure di un modulo Gps integrato arricchito da funzionalità avanzate come, ad esempio, il Live Search che offre la possibilità di interagire semplicemente parlando.

    Per il resto questo terminale viene dotato di una videocamera con sensore da 2 Megapixel, connettività bluetooth ed espandibilità tramite Micro SD.

    Anche per quanto riguarda le dimensioni ci troviamo di fronte ad un buon compromesso: 125 grammi di peso per 55 x 116 x 12,4 mm. Il sistema operativo sembra essere basato su Java, cosa che potrebbe assicurare grandi margini di implementabilità.

    In conclusione, se integrasse pure connettività Wifi e una videocamera più potente si potrebbe considerare davvero completo da tutti i punti di vista…