HTC Touch Viva, il vero nome di Opal

HTC Touch Viva alias Opal, sarà il successore del fortunato Touch

da , il

    Ne avevamo parlato qualche tempo fa, ma c’è da fare una precisione: il successore di HTC Touch non si chiamerà Opal bensì Viva. HTC Touch Viva è il nuovo smartphone con sistema operativo Windows Mobile 6.1 pronto a impattare il mercato, vediamo la scheda tecnica

    Con un sistema operativo migliorato Windows Mobile 6.1 Professional, supporta i network telefonici Quadband GSM/GPRS/EDGE (850/900/1800/1900 MHz) ma non HSDPA nè 3G proprio come Touch. Il processore è un Texas Instruments OMAP 850 a 200 MHz con 256 MB di Rom e 128MB di Ram, lo schermo è sempre un TFT LCD touchscreen retroilluminato a LED da 2,8″ e risoluzione QVGA (240 x 320 pixel) con interfaccia progredita TouchFLO 3D.

    C’è la scheda Wi-Fi 802.11b/g, il Bluetooth 2.0, fotocamera da 2 megapixel, miniUSB, espansione della memoria con microSD, batteria da 1100 mAh e dimensioni 104 × 59 × 15,5 mm per 110 grammi.

    Uscirà il 30 settembre 2008, il prezzo di HTC Touch Viva è di 300 euro senza iva nè tasse.