Natale 2016

Lock Sit, il sellino antifurto

Lock Sit, il sellino antifurto

La prima bicicletta con catenaccio integrato nel sedile, poche mosse per assicurare la bici ed evitare di farsela rubare

da in Cellulari, biciclette
Ultimo aggiornamento:

    Catene, catenacci, ganascine, lucchetti…tutti ottimi sistemi per non farsi rubare la propria bici, assicurandola magari al solito lampione della luce. Ottimi metodi certo, ma odesso potrebbe nascerne uno migliore forse. E’ Lock Sit, il sellino-catenaccio contro i furti di biciclette!

    A prima vista sembra una normalissima bicicletta, con un comune sellino e uno stile molto conosciuto. Tutto vero, tranne che per il sellino. Il designer Jack Godfrey Wood, ha messo a punto un nuovo sistema per bloccare la bici ed evitare i possibili furti. Il sistema è comodo e ci permetterà di andare a fare delle belle passeggiate in bicicletta senza portarci il peso di catene e lucchetti. Tutto il sistema antifurto è infatti integrato nel sellino. Una volta scelto il posto dove parcheggiare la bici, è sufficiente staccare l’elemento a forma di ferro di cavallo che si trova all’estremità del sellino, reclinare quest’ultimo completamente verso la ruota posteriore (procedura facilitata dal gancio sul tubolare studiato ad-hoc) e bloccare il sellino alla ruota posteriore con l’elemento a ferro di cavallo.

    Poche semplici mosse per assicurarsi la propria bici e far girare alla larga i ladri. Ovviamente starete già pensando che non essendo legata ad un palo chiunque potrebbe comunque portarla via. Probabilmente nella testa del progettista questo basta, beato lui. Ladri a parte, l’idea mi piace, è funzionale e poi con il sellino posizionato in quel modo sfido chiunque a salirci su;)!

    250

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cellularibiciclette

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI