Dirigibile cargo solare per il futuro

Dirigibile cargo solare per il futuro High Speed Solar Airship (HSSA) potrebbe rivoluzionare il mondo dei trasporti di merci: un enorme cargo volante e pulito che non inquina

da , il

    High Speed Solar Airship (HSSA) è l’ennesimo esempio che il tempo dei dirigibili sembra prossimo a tornare: dopo aver spopolato nella prima metà del secolo scorso, questi giganti del cielo sono caduti nel dimenticatoio per questioni di sicurezza e costi, tuttavia con le nuove tecnologie possono tornare a nuova vita.

    HSSA è un concept di grande dirigibile alimentato esclusivamente da fonti rinnovabili come l’energia solare grazie a un enorme “pellicola” sottile e resistente da 67.2 kW che può fare il pieno alle batterie che a loro volta sostengono il motore elettrico. Veloce, potente e affidabile, diventerà mai realtà?

    Tra il dire e il fare c’è di mezzo “e il” diceva Elio, in questo caso tra le due sponde del fiume c’è di mezzo la realtà e tutte le sue difficoltà, tuttavia in questi mesi abbiamo già osservato diversi altri dirigibili puliti quindi non sarebbe un progetto troppo futuristico. Secondo le stime HSSA potrebbe volare a oltre 9000 metri d’altitudine alla velocità diurna di 292 km/h e notturna di 265 km/h

    L’altitudine elevata di 9000 metri servirà a evitare cattive condizioni meteo e un viaggio più semplice, inoltre le basse temperature in quota aumenteranno l’efficienza dei pannelli solari del 30%. In tal modo un HSSA potrebbe viaggiare notevolmente più veloce che gli autotrasporti terrestri senza inquinare, andando a rosicchiare qualcosa a questo business da 222.4 miliardi di dollari. Per ora l’inventore ha testato un modellino in scala 1:20, quello definitivo potrà trasportare 600 quintali con la sua struttura lunga 100 metri e larga circa 60, ogni unità costerà 5 milioni di dollari