NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Empire State Building: con le pellicole isolanti diventa più green

Empire State Building: con le pellicole isolanti diventa più green

Empire State Building ancora più verde e ecologico grazie alle nuove pellicole isolanti che ricopriranno le oltre 6500 finestre così da ridurre la dispersione di calore o di raffreddamento

da in Innovazioni Tecnologiche
Ultimo aggiornamento:

    L’Empire State Building è uno dei simboli di New York, uno dei grattacieli più fotografati e amati al mondo: dal secolo scorso attira milioni di visitatori e migliaia di lavoratori ogni giorno. Periodicamente si sottopone a un restyling affinché sia sempre perfettamente in linea con le esigenze moderne.

    Il prossimo progetto sarà decisamente green: vi si apporrà una pellicola isolante che interesserà le 6514 finestre. Una soluzione pratica che, insieme alle altre migliorie, ridurrà il consumo energetico addirittura del 40 per cento così da riscaldare d’inverno e rinfrescare d’estate con maggiore efficienza.

    E’ un progetto da 13 milioni di dollari che sta per partire e segue l’idea vincente che il risparmio inizia dall’eliminazione delle dispersioni e degli sprechi. Per il riscaldamento/condizionamento della struttura era necessario prima isolare a dovere le finestre, il punto più fragile

    Sulle oltre 6500 finestre sarà apposta una particolare pellicola inoltre si sfrutterà un sistema di circolazione dell’aria in tutte le stagioni. L’Empire State Building è tornato – suo malgrado – il grattacielo più alto di New York dopo il disastro dell’11 Settembre 2001: alto 443 metri, con 102 piani, è stato costruito in poco più di un anno e inaugurato il 1 maggio 1931 come ideale simbolo della vittoria sulla Depressione.

    253

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Innovazioni Tecnologiche
    PIÙ POPOLARI