Virgin Galactic: testata la navicella per il turismo spaziale

Virgin Galactic: testata la navicella per il turismo spaziale

Virgin Galactic: testata la navicella per il turismo spaziale che porterà facoltosi passeggeri fino a un'orbita bassa a un prezzo di 200

da in Innovazioni Tecnologiche
Ultimo aggiornamento:

    SpaceShipTwo

    Ieri la Virgin Galactic ha collaudato con successo il Cavaliere Bianco, l’aereo ponte che porterà lo spazioplano SpaceShipTwo fino a una buona altitudine dalla quale poi si sgancerà per il viaggio – brevissimo – nell’orbita bassa.

    Durante il test, SpaceShipTwo è rimasto bello agganciato al suo Cavaliere Bianco, a bordo c’era l’equipaggio così da verificare la bontà del progetto e della prima fase del viaggio che porterà ricchissimi turisti verso l’assenza di gravità per pochi istanti.

    Lo spazioplano SpaceShipTwo infatti inizierà nel 2011 i suoi viaggi verso l’orbita bassa portando con sé facoltosi passeggeri alla modica cifra di 200.000 dollari a biglietto.

    Sarà un’esperienza breve ma intensa con la visione della Terra da grandi altitudini, l’assenza di peso e poi il rapido ritorno.

    Ma quanto in alto andrà veramente la SpaceShipTwo, si può parlare di spazio? Usando un eufemismo potremmo dire spazio vicino, ecco un grafico che rende bene l’idea delle altezze raggiunte dalla navicella della Virgin e di Sir Branson.

    231

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Innovazioni Tecnologiche Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:26
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI