Natale 2016

Tutor Autostrade: mappe dei sistemi attivi in Italia

Tutor Autostrade: mappe dei sistemi attivi in Italia

Tutor Autostrade: mappe dei sistemi attivi in Italia sui principali tratti della A1, A4, A26, A30 e le altre autostrade intorno a Milano, Roma, Venezia, Torino, Genova, Napoli, Firenze e Bari

da in Guide HiTech, Internet, Sicurezza Informatica, mappe
Ultimo aggiornamento:

    Tutor Autostrade

    Agosto tempo di vacanze e di grandi trasferimenti, tempo di milioni di automobili sulle autostrade italiane e di rischio di multe: un tempo si temevano solo gli autovelox, oggi sono presenti dei sistemi più efficienti, impossibili da raggirare e più utili per la sicurezza di tutti.

    Stiamo parlando dei Tutor che invece che limitarsi a pizzicare la velocità in un istante, calcolano la velocità media costringendo così gli utenti a non superare i limiti (a lungo) e così a un maggior rispetto del codice stradale. Ma dove sono? E che velocità media calcolano? Online si trovano tutte le risposte.

    E’ la stessa Polizia di Stato che pubblica sul suo sito la mappa sempre aggiornata e dettagliata delle autostrade con tanto di limiti consentiti che solitamente sono di 130km/h, 110km/h in caso di pioggia. Il sistema Tutor è installato in ormai buona parte delle Autostrade italiane come la Milano-Napoli A1, ma anche in tronconi della A4, A14, A24, A25, A26 e A30 che interessano città come Milano, Roma, Napoli, Torino, Genova, Bari, Venezia, Brescia, Bologna e Firenze.

    Cliccando su questo sito si può accedere al portale con tutte le informazioni relative ai tratti di competenza delle autostrade italiane, delle concessionarie e delle società dello stesso gruppo. La mappa è interattiva e cliccabile per conoscere tutte le informazioni. Buon viaggio e prudenza!

    317

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Guide HiTechInternetSicurezza Informaticamappe

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI