Natale 2016

Il Vaticano sbarca sul Digitale Terrestre e rinnova il portale Internet

Il Vaticano sbarca sul Digitale Terrestre e rinnova il portale Internet

Il Vaticano sbarca sul Digitale Terrestre e rinnova il portale Internet pope2you: presto trasmissioni digitali in alta definizione e più contatto social con i fedeli

da in Internet, TV
Ultimo aggiornamento:

    vaticano digitale terrestre internet

    Il Vaticano sbarca sul Digitale Terrestre con un nuovo canale TV dedicato, ma non si ferma qui e rinnova completamente il visitatissimo portale Internet pope2you.net. Due grandi novità tecnologiche per la Santa Sede che dopo secoli di persecuzione delle innovazioni sulla scienza e la tecnica, si apre all’hi tech sfruttando il web e i social network. Il Digitale Terrestre è il passo più importante con un canale dedicato che trasmetterà in alta definizione e in tutto il mondo gli eventi legati al Papa e alla Città del Vaticano. Il secondo passo prevede lo svecchiamento e il miglioramento grafico e funzionale del portalone ufficiale, ancora un po’ troppo amatoriale per il traffico che deve reggere, stimato in milioni e milioni di accessi.

    Da Galileo a Facebook il passo è stato ampio: il Vaticano non guarda più alle tecnologie come a uno strumento diabolico ma ne fa uso per sfruttarne la potenza e la portata, come è successo con l’energia solare e il mega impianto. Iniziamo con il nuovo canale televisivo digitale, che è stato annunciato da padre Federico Lombardi, portavoce della Santa Sede nonché direttore del Ctv, il Centro televisivo vaticano, e di Radio Vaticana.

    Le trasmissioni in alta definizione debutteranno sul canale digitale terrestre assegnato alla Città del Vaticano a partire dal prossimo mese interessando la zona di Roma ma successivamente si amplieranno per raggiungere una diffusione nazionale.


    Cosa saranno mostrati? Eventi in diretta come messe e discorsi del Papa, viaggi pastorali, video inediti e anche d’archivio prodotti dalla CTV come documentari e approfondimenti. Le dirette avverranno in “natural sound“, ossia in presa diretta senza voce di fondo. A tal proposito è stata inaugurata una nuova unità per la regia mobile Ob Van che prossimamente reggerà l’HD.

    L’investimento è notevole, 4,5 milioni di euro, e ha fatto storcere a molti il naso sulla sua effettiva utilità e priorità rispetto ad altri progetti e – aggiungiamo noi – destinazioni, ma poteva anche essere più ingente senza l’aiuto di Sony e al finanziamento di un milione di euro dei Cavalieri di Colombo. Aggiornato anche il portale sociale online pope2you.net, che recentemente ha raggiunto i cinque milioni di accessi spedendo i visitatori verso i visitatissimi canali di Youtube, Facebook ecc..

    486

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN InternetTV

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI