Terremoto in Giappone: Fon, Fring e Softbank offrono Wi-Fi e chiamate

Terremoto in Giappone: Fon, Fring e Softbank offrono Wi-Fi e chiamate

Terremoto in Giappone: le grandi società come Fon, Fring e Softbank offrono Wi-Fi e chiamate gratuite per aiutare la popolazione

da in Internet, Wi-Fi, gratis
Ultimo aggiornamento:

    tsunami giappone

    Il post-terremoto e tsunami in Giappone ci sta portando immagini e video agghiaccianti, uno scenario apocalittico di distruzione e morte. Il web intero si è mosso a supportare la popolazione nipponica. E’ il caso anche delle grandi società impegnate nella diffusione di reti Wi-Fi per connettersi, i servizi per chiamare attraverso la rete e anche gli operatori telefonici nazionali. Sarà possibile così navigare, telefonare e inviare messaggi istantanei in modo più confortevole, laddove la comunicazione è fondamentale.

    Google è stata la prima grande realtà del web a impegnarsi per la causa giapponese con il servizio Person Finder che facilita o quantomeno appoggia sia chi sta cercando persone sia chi vuole dare informazioni su se stesso, in modo immediato.

    Twitter e Facebook raccontano la diretta e la quotidianità lacerata dal dramma, ma al tempo stesso riallacciano i contatti. FON ha deciso di mettere a disposizione della popolazione la propria rete (ancora funzionante) di access point Wi-Fi gratuiti.

    Fring ha allestito una speciale promozione che permette di chiamare numeri fissi e mobili giapponesi a costo zero. Stesso dicasi degli operatori nipponici come Softbank e Livedoor che metteranno da parte propositi commerciali in favore dalla causa civile.

    296

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN InternetWi-Figratis Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:26
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI