Macbook Pro punta tutto sullo schermo Retina Display

Macbook Pro punta tutto sullo schermo Retina Display

Macbook Pro punta tutto sullo schermo Retina Display a risoluzione 2880 x 1800 pixel e densità 220ppi, ecco la scheda tecnica e i dettagli

da in Apple, Macbook, scheda tecnica, retina display
Ultimo aggiornamento:

    retina display macbook pro

    E’ stata ufficialmente presentata la nuova generazione del notebook Apple Macbook Pro da 15 pollici con una succulenta novità: lo schermo è infatti il tanto apprezzato Retina Display già ammirato su dispositivi come iPhone 4S e iPad. La risoluzione è davvero straordinaria pari a 2880 x 1800 pixel. Contando che la diagonale precisa è di 15.4 pollici ne risulta una densità di 220 pixel per pollice. Sarà ottimale per applicazioni come Aperture e Final Cut Pro che si aggiorneranno per l’occasione. Ma l’altra grande innovazione del nuovo Macbook Pro sta nello spessore che si può paragonare quasi ormai del tutto a un Macbook Air dato che si ferma a 0.71 pollici pari a 1,775 centimetri. Per quanto riguarda il lato tecnico si parla di 6GB di RAM, una scheda grafica NVIDIA Kepler GT 650M, processore quad core da 2.7GHz Core i7 massimo, SSD fino a 768GB massimo e una batteria che dura 7 ore in uso e 30 giorni in standby. E il drive ottico? C’è.

    Il nuovo Macbook Pro è stato presentato in compagnia del sottile (ma a questo punto non così esclusivo) MacBook Air con montati dunque i processori Intel Core di ultima generazione come i processori dual-core Core i5 e Core i7 e scheda grafica Intel HD Graphics 4000. E’ stato anche ufficializzata la nuova AirPort Express con funzionalità che prima erano a disposizione solo su AirPort Extreme. Entrambi i dispositivi sono dotati inoltre di tecnologia USB 3.0 per trasferimenti dati ultraveloci. La ram sarà disponibile da 4GB fino a un massimo di espansione di 8GB mentre il sensore frontale, la videocamera FaceTime HD supporterà la videoconferenza in alta definizione 720p.

    Per quanto riguarda MacBook Pro 13″ ossia la versione entry si parte da processori dual-core Intel Core i5 o Core i7 fino a 2,9GHz con velocità Turbo Boost fino a 3,6GHz mentre MacBook Pro 15″ si avvale dei processori quad-core Intel Core i7 fino a 2,7GHz con velocità Turbo Boost fino a 3,7GHz e una scheda grafica NVIDIA GeForce GT 650M. La memoria interna può essere da 1TB se HDD ossia su disco rigido oppure fino a 512MB se SSD. Lato porte ricco con porta Thunderbolt, due USB 3.0 e FireWire.

    La batteria dura 7 ore per i Macbook Pro e 5 ore per i Macbook Air. Il sistema operativo supportato e montato di serie sarà OS X Lion con upgrade gratuito all’OS X Mountain Lion non appena disponibile così da fruire delle novità come Messaggi, Centro Notifiche, Condivisione, AirPlay Mirroring, Game Center e la sicurezza di Gatekeeper.

    La scheda tecnica del nuovo Macbook Pro da 15 pollici:

    • Processore quad-core Intel Core i7 fino a 2,7GHz con velocità Turbo Boost fino a 3,7GHz
    • Ram da 16GB massima a 1600MHz
    • Scheda grafica NVIDIA GeForce GT 650M
    • Retina Display da 2880 x 1800 pixel e 220ppi a 5 milioni di pixel (3 più degli HD TV)
    • SSD fino a 768GB
    • Due porte Thunderbolt, due USB 3.0 e ingresso HDMI
    • Batteria fino a 7 ore con tecnologia Adaptive Charging
    • FaceTime HD
    • Trackpad Multi-Touch in vetro
    • Wi-Fi 802.11n 3-stream

    Ok, ma quanto costano i nuovi notebook di Apple, quali sono i prezzi? Il modello più economico è ovviamente MacBook Air da 11 pollici che con la sua CPU da 1.7 GHz con 4GB Ram e 64GB SSD parte da 1079 euro, per salire a 1179 euro per 128GB. MacBook Air da 13 pollici con processore da 1.8 GHz con 4GB RAM parte da 1279 euro per salire a 1579 euro a 256GB. Per quanto riguarda MacBook Pro da 13 pollici con processore dual-core Intel Core i5 da 2.5 GHz, 4GB di memoria e hard drive da 500GB si parte da €1.279 per salire a 1579 euro con processore dual-core Intel Core i7 da 2.9 GHz, 8GB di memoria e hard drive da 750GB. MacBook Pro 15 pollici con processore quad-core Intel Core i7 da 2.3 GHz, 4GB di memoria, grafica Intel HD Graphics 4000 e NVIDIA GeForce GT 650M e memoria da 500GB parte da un costo di €1.899 IVA per salire a 2299 euro per la configurazione con processore quad-core Intel Core i7 da 2.6 GHz , 8GB di memoria, grafica Intel HD Graphics 4000 e NVIDIA GeForce GT 650M.

    742

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AppleMacbookscheda tecnicaretina display
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI