Esami Maturità 2013, tracce tema: Magris (L’infinito viaggiare), individuo e società, omicidi politici, Brics e Paesi emergenti

Le possibili tracce dei temi della prima prova degli esami di Maturità 2013 con un brano di Claudio Magris l'infinito viaggiare, individuo e società, omicidi politici, Brix e Paesi emergenti

da , il

    Esami Maturità 2013, prima prova: escono le prime indicazioni sui temi e sulle tracce da sviluppare per i 500.000 studenti impegnati. Sembra che il primo protagonista sia a sorpresa Claudio Magris con un brano tratto dalla sua opera L’infinito viaggiare per l’analisi del testo (niente autori “storici” come Ungaretti o Pirandello). Il secondo titolo a emergere è Rete della vita per il tema più semplice, quello generale, mentre per l’attesissimo tema letterario si parte dalla Relazione tra individuo e società di massa andando ad analizzare frasi di autori – questi sì, storici – come Pasolini e Montale. Proseguendo nella lettura dei titoli ecco per il tema storico i Paesi in via di Sviluppo conosciuti con l’acronimo di Brics (Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica), il tema socio-economico tratta di Stato, mercato e democrazia allegando frasi di Krugman e Zingales, l’articolo breve è sulla cronaca nera e dunque omicidi politici, mentre il tema scientifico è sulla ricerca sul cervello.

    Maturità 2013: titoli temi ufficiali e definitivi

    LaPresse

    Ecco i titoli ufficiali e definitivi dei temi della Maturità 2013, prima prova:

    • Tipologia A, Analisi del testo: Magris, “L’infinito viaggiare”
    • Tipologia B, Ambito artistico letterario: Pasolini, Canetti e Montale “Individuo e società di massa”
    • Tipologia B, Ambito scientifico: “La ricerca sul cervello”
    • Tipologia B, Ambito socio-economico: Zingales, Pirani e Krugman “Stato, mercato e democrazia”
    • Tipologia B, Ambito storico-politico: Mussolini e Moro “Omicidi politici”
    • Tipologia C, Tema di carattere storico: “Brics (Brasile, India, Russia, Cina e Sudafrica) e Paesi emergenti”
    • Tipologia D, Tema di attualità: “La vita non è solo lotta di competizione, ma anche trionfo di cooperazione e creatività”

    Si cercano già online le tracce svolte e informazioni soprattutto su Magris. Già, ma chi è Claudio Magris? È un giornalista e scrittore (germanista) nato a Trieste il 10 aprile 1939 che è stato senatore durante la XII legislatura. Di cosa parla L’Infinito Viaggiare? Questa opera del 2005 (dunque, piuttosto recente), raccoglie appunti e pensieri prodotti in circa vent’anni dal 1981 al 2004 utilizzando il viaggio, appunto, come strumento per conoscere i limiti della propria comprensione e al tempo stesso come percorso di formazione dato che, come scrive l’autore “Viaggiare è una scuola di umiltà“. Si parla di come è cambiato l’ideale di viaggio dal passato con il suo andamento circolare – come nell’Ulisse di Joyce – al presente con un andamento rettilineo, che non comporta ritorno e che è potenzialmente distruttivo-costruttivo “una retta che avanzi percolando nel nulla

    L’altro tema molto cercato è quello dei BRICS (e non BRIX come in un primo momento), che cosa sono? Questo termine altro non è che l’acronimo di Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica ossia cinque delle nazioni che in questo momento stanno crescendo di più non solo a livello economico, ma anche a livello demografico. Questi paesi occupano buona parte delle terre emerse nei rispettivi continenti e il loro PIL ha un trend in grande crescita, con un impatto importante a livello globale.

    Esami Maturità 2013, prima prova: i temi e le tracce probabili

    Gli Esami di Maturità 2013 inizieranno il 19 giugno e già si parla delle possibili tracce dei tema più probabili. Quali saranno gli autori che saranno presi in considerazione per le varie tipologie di testo da sviluppare nella prima prova? Il web si interroga e i siti studenteschi come skuola.net o studenti.it puntano su i nomi forti e importanti che ogni anno vengono pronosticati. Quali sono? Andiamo ad analizzarli dopo il salto invitandovi – studenti, parenti di studenti o semplici curiosi – a rimanere collegati su Tecnocino perché anche quest’anno copriremo l’evento Maturità 2013 nella sua integrità, essendo uno degli avvenimenti più caldi di tutto l’anno online. Ok, ma quali sono questi nomi? Ad esempio si parla di Ungaretti ma anche su Svevo e Pirandello oltre che per Quasimodo per l’analisi del testo. La crisi rimane – ahinoi – l’argomento più papabile per l’attualità già da qualche tempo. Per quanto riguarda il saggio o articolo di giornale, la traccia più gettonata è lo sviluppo sostenibile dato che nel 2013 si celebra l’anno Europeo contro lo spreco. Altri temi possibili per la Maturità 2013 (date: 19 giugno prima prova, 20 giugno seconda prova) sono la condizione femminile e il cammino verso l’integrazione europea.

    La tecnologia potrebbe ritornare ancora una volta, però, dato che nel 2013 si celebrano i 30 anni dalla nascita della Rete e dunque le tracce che arrivano da Roma potrebbero vertere su una sorta di analisi su come il web ha cambiato il mondo, la società e l’individuo, chiedendo magari di immaginare come questo percorso proseguirà nei prossimi anni. Un tema che sarebbe sicuramente molto apprezzato dal pubblico di giovanissimi che saranno impegnati questa settimana con la Matura 2013. Il mezzo milione di studenti che saranno chiamati ai banchi disposti in corridoi e grandi spazi comuni dovranno però tenere sempre a mente un concetto, ossia che i nomi importanti che usciranno si porteranno appresso testi non così noti e stesso si può dire anche delle tracce delle versioni di latino che saranno consegnate agli studenti del Liceo Classico per la seconda prova della Maturità 2013. Dunque, tutto è pronto: la tecnologia sarà di sicuro sugli scudi per “supportare” i maturandi, come sempre viaggiando al limite del regolamento. E, spesso, anche oltre.