Come funziona Whatsapp e come usare le funzioni base [FOTO]

Come funziona Whatsapp e come usare le funzioni base [FOTO]
da in Android, Applicazioni, Guide HiTech, Social Media, Whatsapp, Windows
Ultimo aggiornamento: Martedì 24/05/2016 18:45

    WhatsApp è la migliore app per messaggiare

    Whatsapp è l’applicazione del decennio e in quest’articolo vi spiegheremo cos’è e come funziona. Whatsapp è un software di messaggistica istantanea che associa al classico invio dei messaggi la possibilità di condividere contenuti multimediali come foto, video e documenti con amici e parenti, il tutto senza spendere un soldo per il singolo invio. L’applicazione è disponibile per un periodo di prova gratuita ma dopo un anno per continuarlo ad utilizzare bisognerà spendere dai 79 centesimi agli 89 centesimi in relazione al tipo di dispositivo che utilizzate. Whatsapp è una delle applicazioni più imitate del momento, addirittura con Whatsapp Plus si è arrivati a rasentare il ridicolo in quanto le applicazioni sono praticamente identiche se non si considerasse il colore di sfondo che cambia. Il software è disponibile per tutti i dispositivi mobili come Android, iOS e Windows Phone ed è circoscritto a questa modalità in quanto per PC o Mac non esiste. Una volta installata l’applicazione bisognerà semplicemente aggiungere i contatti dalla rubrica per iniziare a chattare e se si rende necessario esiste un’opzione per bloccare gli ‘amici’ indesiderati.

    Whatsapp vs Whatsapp Plus

    Whatsapp è una applicazione per dispositivi mobili che offre servizi di messaggistica istantanea e di invio di file multimediali come fotografie, video e documenti. E’ un’applicazione molto leggera al quale viene associato un numero telefonico e tramite esso permette l’invio di messaggi ad altri utenti registrati. Whatsapp non va confuso con Whatsapp Plus che non è altro che una imitazione creata dal programmatore spagnolo Rafalete ed ha non solo le funzioni uguali ma anche nella grafica e nel logo sono praticamente molto simili, cambia soltanto il colore che passa dal verde al blu. Si tratta di un’applicazione dalla dubbia legalità in quanto potrebbe essere facilmente denunciata per plagio. Il nostro consiglio è quindi quello di installare il prodotto originale Whatsapp che da non molto tempo è stato acquistato da Facebook per 19 miliardi di dollari. WHATSAPP A PAGAMENTO? LE ALTERNATIVE PER ANDROID E IPHONE

    Vari dispositivi con Whatsapp

    Whatsapp è disponibile per tutti i dispositivi mobili come Android , iOS e Windows Phone ed è scaricabile gratuitamente dai relativi store. Una volta terminata l’installazione bisogna lanciare l’applicazione e seguire la procedura guidata che partirà in automatico al primo avvio. Durante questa procedura vi verrà chiesto innanzitutto il vostro numero di telefono e le autorizzazioni ad accedere alla rubrica. Una volta effettuati questi primi due passaggi vi verrà inviato tramite SMS un codice di verifica che dovrà essere inserito nell’apposito spazio. Terminata la procedura bisognerà inserire solo il nome che vorrete utilizzare come nickname e sarete pronti per iniziare ad utilizzarlo. Se siete invece intenzionati ad utilizzare Whatsapp dal PC sappiate che ciò non è possibile per vie convenzionali ma sarà necessario installare uno dei tanti emulatori Android, come BlueStacks. WHATSAPP PER PC GRATIS, COME USARLO SU WINDOWS E MAC

    Lista contatti Whatsapp

    Una volta installata l’applicazione ed effettuata la procedura guidata per poter iniziare a messaggiare i vostri amici dovrete aggiungerli ai contatti. Per poterlo fare sarà innanzitutto necessario verificare di avere il numero telefonico presente nella rubrica del telefono, dopodiché bisognerà entrare nell’applicazione e seguire il seguente percorso: Menù > Impostazioni > Contatti. Se il numero del vostro amico non è presente nell’elenco che si aprirà significa che quella persona non ha Whatsapp installato sul proprio telefono, se invece il contatto è presente basterà cliccare su di esso ed inviare un messaggio di presentazione. Se il vostro amico accetterà di aprire una chat con voi da quel momento potrete inviare tutti i messaggi che desiderate ed utilizzare le funzioni multimediali tipiche di questo prodotto.

    Whatsapp tasto blocca

    Una funzione molto utile che è bene conoscere è quella che permette di bloccare un contatto della vostra lista amici. Effettuando il blocco quel contatto non solo non potrà più inviare messaggi ma non potrà nemmeno vedere lo stato online/offline e l’ultima volta che siamo stati connessi. Per bloccare un contatto bisogna seguire il seguente percorso: Impostazioni > Account > Privacy > Bloccato. Nella schermata che poi si presenterà bisognerà selezionare ‘Aggiungi nuovo’ e selezionare il contatto che si desidera bloccare, così facendo si aggiunge quell’utente alla black list. Se poi si vuole fare l’operazione opposta bisogna cliccare sul contatto dall’elenco dei bloccati e cliccare sul tasto ‘sblocca’.

    968

    ARTICOLI CORRELATI