Google presenta Allo e Duo, messaggi e video crittografati

Google presenta Allo e Duo, messaggi e video crittografati
da in Android, Applicazioni, Google
Ultimo aggiornamento:
    Google presenta Allo e Duo, messaggi e video crittografati

    Alla Google I/O 2016, l’azienda di Mountain View ha annunciato a sorpresa due nuove app, una di messaggistica istantanea e l’altra di videochiamate, denominate Allo e Duo. Quest’ultime verranno rilasciate entro la prossima estate e affiancheranno l’attuale app Hangouts. Sia Allo e Duo sono due applicazione veramente innovative, dal momento che oltre ad utilizzare la crittografia end-to-end, offrono un’interfaccia grafica minimalista. Scopriamo più in dettaglio tutte le novità di Google Allo e Duo.

    Google Allo

    Rispetto a buona parte delle applicazioni come Facebook Messenger o Telegram, che si appoggiano a bot programmati per rispondere agli utenti, Google Allo si basa su tecnologie proprietarie di risposta predittiva.

    Per utilizzare Allo è necessario collegarsi con il proprio numero di telefono, anche se all’interno dell’app troviamo integrato Google. Di fatto, l’utente può effettuare una conversazione con il software dell’azienda di Mountain View o con amici e rispondere ai messaggi sfruttando le potenzialità dell’intelligenza artificiale.

    Quindi, Google Allo punta a rivoluzionare il nostro modo di interagire con le app di messaggistica. Allo stesso tempo, tutti i messaggi inviati e ricevuti sono crittografati di default ed è presente anche una modalità incognito, che utilizza la crittografia end-to-end.

    Google Duo

    Oltre all’applicazione Allo, Google ha presentato Duo, un’app dedicata alle videochiamate. Anche quest’ultima, come la precedente, offre crittografia end-to-end, ma anche altre soluzioni veramente interessanti.

    Duo permette di effettuare videochiamate in modo semplice, grazie ad un’interfaccia grafica immediata. L’app presenta l’immagine ripresa dalla videocamera anteriore e cliccando su una delle foto dei contatti sarà possibile far partire automaticamente una videochiamata.

    Tra le funzioni interessanti di Duo troviamo quella dedicata all’anteprima, attraverso la quale, durante una chiamata in entrata, è possibile vedere una finestra con il flusso video del chiamante nella schermata di blocco, prima di rispondere. Grazie a questa soluzione è possibile azzerare i tempi di attesa, dal momento che il video di colui che sta chiamando viene già visualizzato a schermo.

    Inoltre, Duo è un’app estremamente leggera, visto che pesa solamente 5 MB su Android e oltre alla semplicità di utilizzo, gli ingegneri di Google hanno focalizzato la propria attenzione sull’implementazione di algoritmi di compressione avanzati. Secondo l’azienda di Mountain View, attraverso Duo è possibile effettuare videochiamate anche con connessioni Internet lente o passare da Wi-Fi a 4G senza alcuna interruzione della chiamata.

    536

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AndroidApplicazioniGoogle
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI