Natale 2016

ASUSTOR AS3204T: il NAS 4K avanzato per il salotto

ASUSTOR AS3204T: il NAS 4K avanzato per il salotto

ASUSTOR AS3204T è un NAS 4K pensato per essere utilizzato come centro multimediale della casa. Scopriamo nella nostra recensione le prestazioni, caratteristiche tecniche e il prezzo.

da in Hard Disk, Recensioni
Ultimo aggiornamento:
    ASUSTOR AS3204T: il NAS 4K avanzato per il salotto

    Il nuovo ASUSTOR AS3204T è un NAS di ultima generazione dotato di processore Intel, pensato per l’intrattenimento in salotto, che permette di riprodurre video 4K sul TV di casa e in grado di fornire una soluzione completa per l’archiviazione dei propri file. Scopriamo più in dettaglio tutte le caratteristiche, funzionalità, prezzo e i principali punti di forza di questo NAS, all’interno della nostra recensione.

    Asustor AS3204T unboxing

    La confezione che contiene il NAS di ASUSTOR è curata e realizzata impiegando cartone robusto. Sulla parte esterna troviamo le informazioni riguardanti caratteristiche, funzionalità offerte e riferimenti alle applicazioni per iOS e Android.

    Asustor AS3204T scatola

    All’interno della confezione troviamo il NAS, il CD d’installazione, la guida rapida, il cavo di alimentazione più l’adattatore, il cavo RJ-45 Cat 5e e 16 viti per montare gli hard disk nei vari alloggiamenti.

    Asustor AS3204T contenuto confezione

    Fin dal primo contatto, abbiamo potuto constatare la qualità delle plastiche utilizzate e la struttura robusta del case. Questo modello, dal momento che è stato pensato per un utilizzo in ambito home entertainment, non dispone dell’hot swap. Quindi, la sostituzione degli hard disk richiede la rimozione, senza alcun cacciavite, di quattro viti e della copertura in plastica, con finitura lucida nella parte frontale.

    Prima di scoprire in dettaglio i risultati provenienti dai nostri test, è importante comprendere cosa si nasconde all’interno della scocca. Questo NAS è dotato di un processore Intel Celeron da 1.6 GHz Quad Core accompagnato da 2 GB di memoria RAM. All’interno della versione testata è possibile inserire fino a 4 hard disk SATA II e SATA III da 3,5 pollici, per una capacità massima di 32 TB. A completare la dotazione troviamo tre porte USB 3.0, una porta Gigabit Ethernet, una porta HDMI 1.4b e una ventola da 120mm, molto silenziosa.

    Oltre alla componente hardware, vi è il sistema operativo ADM 2.6, compatibile con i principali sistemi operativi Windows, Mac OS X, UNIX, Linux e BSD. All’interno di questa recensione parleremo più approfonditamente di ADM e di tutte le sue funzionalità.

    Inoltre, le dimensioni sono pari a 16,5 cm in altezza, 16,4 cm in larghezza e 21,8 cm in profondità, il tutto per un peso complessivo di 1,6 kg, ovviamente senza hard disk installati.

    Hard disk Western Digital RED 4TB

    Una delle prime scelte da effettuare, ogni volta che si acquista un NAS, riguarda la tipologia di RAID da utilizzare. Quest’ultima è una tecnica di raggruppamento di diversi hard disk, che permette di visualizzarli come un unico volume di memorizzazione. Ogni tipologia di RAID si contraddistingue su principi di ridondanza dei dati e parallelismo nell’accesso ai dischi rigidi.

    Il nuovo ASUSTOR AS3204T offre la maggior parte delle tipologie di RAID utili per utenti casalinghi. Le possibili configurazioni di RAID sono 0/1/5/6/10. A completare il tutto vi è anche JBOD (Just a Bunch of Disks), un sistema di configurazione dei dischi che non condivide assolutamente niente con RAID, ma che realizza una continuità tra i dischi della catena mostrando tutta la capacità totale di essi.

    Nei nostri test, visto che sono stati utilizzati 3 dischi rigidi, abbiamo scelto il RAID 5, configurazione in grado di tollerare il guasto di un disco, senza alcuna perdita di dati.

    Asustor AS3204T con hard disk

    L’installazione e la configurazione dell’ASUSTOR AS3204T sono estremamente semplici. Una volta connesso il NAS alla corrente elettrica e al vostro router, è arrivato il momento di installare il software di gestione, denominato Control Center Installation. Quest’ultimo è disponibile sia per Windows, Mac … e permette di controllare, da remoto, lo stato del dispositivo.

    Qualora il router abbia aperta la porta 8080 e abbiate connesso correttamente l’ASUSTOR AS3204T, potete accedere a quest’ultimo all’indirizzo 192.168.178.61:8080. Il wizard guidato permette di impostare una password di accesso, la data e l’orario, le impostazioni di rete ed effettuare l’inizializzazione degli hard disk.

    Nei nostro test abbiamo deciso di effettuare upgrade incrementali della capacità. Questa scelta ha permesso di comprendere come il sistema operativo ADM permetta di gestire in modo semplice e flessibile le varie tipologie di RAID. Partendo da un singolo hard disk in RAID 0, siamo passati a 2 hard disk in RAID 1 e, infine, in RAID 5 con 3 hard disk.

    Allo stesso tempo, se desiderate accedere da qualsiasi luogo al NAS, ASUSTOR offre l’applicazione Cloud Connect. Quest’ultima app, per accedere ai dati, richiede solamente il Cloud ID, la username e la password. Un modo semplice e rapido per realizzare un cloud personale.

    Il processo d’installazione, quindi, è veramente immediato, anche per i principianti. Infatti, ASUSTOR fornisce una sorta di guida passo passo in ogni fase del processo.

    ADM homepage

    Il cuore di questo NAS è il sistema operativo ADM, che permette di avere a disposizione innumerevoli funzionalità e la possibilità di installare applicazioni ad-hoc, realizzate sia da ASUSTOR che sviluppatori di terze parti.

    ADM è il sistema operativo che equipaggia tutti i NAS realizzati da ASUSTOR, dal modello entry-level fino a quelli pensati per le aziende. Questa strategia permette all’azienda di focalizzare la propria attenzione su un singolo sistema operativo, offrendo nel tempo aggiornamenti per migliorare le performance e riparare eventuali falle di sicurezza. Tutto ciò è confermato dal fatto che, durante i nostri test, ASUSTOR ha rilasciato aggiornamenti per ADM e le principali applicazioni integrate.

    Schermata benvenuto Asustor AS3204T

    Sul fronte delle caratteristiche, ADM è una piattaforma completa, che permette di installare software realizzato da ASUSTOR e da sviluppatori di terze parti. Ad esempio, è possibile creare la propria rete VPN, installare client BitTorrent, Antivirus, iTunes Server, KODI.

    Anche la gestione degli archivi è semplificata e permette di ottenere, facilmente, un’idea dello spazio effettivamente occupato all’interno del NAS. Il controllo accessi, invece, permette di impostare privilegi agli utenti, creare cartelle conndivise, unità virtuali e molto altro ancora.

    ADM Storage Manager

    Tra le principali caratteristiche di ADM vi è quella di offrire la possibilità di utilizzare rsync per effettuare la replica dei dati tra il NAS e altri server compatibili. In alternativa è possibile svolgere backup FTP, interni, verso dispositivi esterni e su cloud. Tante funzioni per salvare copie dei propri dati, in modo tale da mantenerli al sicuro.

    Prima di scoprire le performance, desideriamo come sono stati condotti i nostri test. Per verificare l’effettiva velocità dell’ASUSTOR AS3204T abbiamo utilizzato un MacBook Pro dotato di Wi-Fi ac a 5GHz, router FritzBox 7490 e il cavo RJ-45 Cat 5e, presente nella confezione.

    La connessione Wi-Fi ac sfrutta la banda dei 5 GHz, in grado di garantire un’ottima copertura nelle brevi distanze, anche se con l’aumentare della distanza dal router le prestazioni della connessione e del trasferimento dati degradano velocemente.

    Componenti interne Asustor AS3204T

    Posto il MacBook Pro a qualche metro dal router, abbiamo effettuato un test con BlackMagic Disk Speed Test. Questo software ci ha fatto riscontrare una velocità di scrittura pari a 75MB/s e una velocità di lettura pari a 83MB/s, più che sufficienti per qualsiasi utilizzo casalingo. Ovviamente, questo risultato è dato dagli hard disk Western Digital RED configurati in RAID 5. Qualora venga utilizzato il RAID 0 o il RAID 1, le performance possono essere superiori.

    Speed Test ASUSTOR AS3204T

    Non solo, connettendo l’ASUSTOR AS3204T attraverso una connessione Gigabit Ethernet è possibile ottenere velocità massime pari a 108MB/s in lettura e 110MB/s in scrittura in RAID 5.

    Come è possibile comprendere dai risultati, il NAS ASUSTOR AS3204T soddisfa la maggior parte delle esigenze, vista l’elevata velocità di trasferimento dei dati. Invece, per quanto riguarda l’accesso da remoto, sia via VPN che come piattaforma cloud, quest’ultimo dipende molto dalla velocità della vostra connessione in upload.

    Asustor AS3204T retro

    Sempre sul fronte delle performance, è importante sottolineare il fatto che il processore Intel Celeron da 1.6 GHz si comporta in modo egregio nei processi di transcodifica dei video. Qualora un video venga visualizzato su smartphone o tablet, tramite le app realizzate da ASUSTOR, il NAS effettua una trascodifica in tempo reale e la fruizione dei contenuti non viene praticamente mai rallentata.

    Un ulteriore punto di forza riguarda la tempertura complessiva del sistema, che raramente supera i 36 gradi, mentre quella della CPU, nei nostri test, ha raggiunto massimo quota 61 gradi. Il merito di tutto ciò deriva dalla ventola di grosse dimensioni, posta sul retro, che permette un’ottima circolazione dell’aria.

    Telecomando Asustor AS3204T

    Non meno importante è il telecomando, venduto separatamente. Quest’ultimo è una componente fondamentale, soprattutto se considerate di installare il NAS in salotto.

    Il form factor è compatto, la qualità delle plastiche impiegate elevata, mentre la risposta dei tasti non è estremamente reattiva, seppur più che sufficiente. Acquistando il telecomando per il controllo da remoto potrete gestire tutto l’aspetto multimediale del NAS, stando comodamente seduti sul divano.

    ASUSTOR AS3204T può essere connesso alla TV di casa tramite porta HDMI. Così facendo è possibile accedere ad un’ampia gamma di funzioni, tra cui il browser Chrome, l’app di YouTube, Netflix, Plex, Vimeo e molto altro ancora. Inoltre, è possibile riprodurre video in Full HD a 1080p e video in 4K a 2160p.

    Asustor AS3204T fronte

    AS3204T è un NAS ricco di funzionalità, che ci ha positivamente sorpreso soprattutto per le performance e la qualità costruttiva. Se da un lato il sistema operativo ADM rappresenta il punto di forza, dall’altro abbiamo constatato qualche bug all’interno delle applicazioni per iOS e Android.

    Di fatto, se siete alla ricerca di una NAS con un ottimo rapporto qualità/prezzo, ASUSTOR AS3204T può essere il dispositivo che fa al caso vostro. Questo NAS si pone come dispositivo da salotto, con cui guardare video in 4K su televisioni di ultima generazioni e archiviare la maggior parte dei dati in modo semplice e veloce, da qualsiasi device.

    Ricordiamo, infine, che ASUSTOR AS3204T è acquistabile in Italia a circa 390 euro, mentre gli hard disk Western Digital RED da 4TB si aggirano sui 150 euro l’uno.

    2179

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Hard DiskRecensioni

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI