Natale 2016

Come fare le GIF su Whatsapp

Come fare le GIF su Whatsapp
da in GIF, Guide HiTech, Whatsapp
Ultimo aggiornamento:
    Come fare le GIF su Whatsapp

    WhatsApp ha finalmente introdotto la possibilità di inserire immagini GIF funzionanti all’interno delle proprie chat. La funzione che lo consente ha iniziato a comparire nella serata del 3 novembre, quando alcuni utenti l’hanno scoperta casualmente consentendo alla notizia di diffondersi ancor prima che WhatsApp pubblicasse comunicati ufficiali in merito.

    Da questo momento, dunque, sarà possibile inserire GIF animate nelle chat di WhatsApp e queste funzioneranno perfettamente. I modi per inserire una GIF su WhatsApp sono molteplici in realtà e gli utenti potranno scegliere quale utilizzare in base alle esigenze del momento. Specifichiamo che nel momento in cui scriviamo molte opzioni non sono ancora disponibili in tutto o in parte per ciascun utente. Dalle prove che abbiamo fatto, su iPhone, al momento, sembra sia possibile utilizzarne alcune mentre sul modello di Android su cui abbiamo provato pare non sia ancora possibile inviare GIF (anche se è possibile riceverne però). Tale situazione, per altro, potrebbe mutare da utente ad utente, quindi pare che al momento non sia possibile fare un discorso generale.

    La possibilità di creare GIF animate partendo dai video che abbiamo salvato nel rullino fotografico è stata da noi testata su iPhone. Il meccanismo di funzionamento è davvero molto semplice. Basta cliccare sul più che appare accanto alla barra in cui si scrive, poi cliccare su Libreria Foto/Video, scegliere il video che ci interessa e successivamente la porzione dello stesso che vogliamo trasformare in GIF animata.

    Avvisiamo che non siamo riusciti ad intervenire su tutti i video perché molto spesso il pulsantino che consente di scegliere tra salvare in formato video o salvare in formato GIF non appare (e al momento non sapremmo dire perché). Quando avete selezionato la porzione di video che volete trasformare in GIF cliccate sul pulsantino che appare (facendo diventare blu la parola GIF) e quindi cliccate il tasto invia per inoltrarla al contatto. Da notare: i secondi di video utilizzabili per la GIF sono limitati. Questo significa che finché la porzione di video selezionata non rientra nei secondi disponibili, il pulsantino che permette di scegliere tra salvataggio video o GIF animata non comparirà.

    whatsapp gif test

    Se volete salvare una GIF che avete creato su WhatsApp dovete farlo manualmente, almeno per ora, perché pare che la stessa non venga salvata automaticamente sul rullino fotografico (durante le nostre prove non è mai accaduto che ciò avvenisse). In compenso è piuttosto facile riconoscere le GIF all’interno del rullino fotografico perché le stesse sono siglate con la parola GIF.

    Un altro modo che abbiamo testato su iPhone, e che può essere utilizzato per inserire GIF animate all’interno delle chat di WhatsApp, è ancor più semplice del precedente. Basta andare su Safari, cercare una GIF animata, salvarla nel rullino fotografico come si farebbe con qualsiasi altra foto, tornare su WhatsApp, cliccare sul più e quindi su Aggiungi Foto/Video.

    All’interno del rullino fotografico selezioniamo la GIF salvata (o altre salvate in precedenza) e quindi aggiungiamola alla chat. Niente di più, niente di meno rispetto a quello che avremmo fato con una foto normale. Chi la riceve vedrà apparire sulla foto la scritta GIF per cui saprà in anticipo che si tratta di una GIF animata.

    whatsapp gif salvate

    Come abbiamo già ricordato prima, tale metodo lo abbiamo utilizzato anche su Android (con il modello di smartphone disponibile). Sebbene non siamo riusciti ad utilizzare alcuna funzione che preveda l’uso di GIF su WhatsApp per Android, nel momento in cui questo ne riceva una la riconoscerà come tale e la GIF animata sarà perfettamente visualizzabile come deve.

    Un altro modo che è possibile utilizzare per inserire GIF animate su WhatsApp è quello di attingere dal suo database. WhatsApp ha infatti implementato anche un database che consente di ricercare GIF animate e quindi di inserirle. Per usufruirne basta cliccare sempre sul più e quindi Libreria foto e video e su GIF che compare in basso a sinistra. Una volta scelta la gif che interessa basta cliccarci su e poi inviare.

    WhatsApp ha anche inserito la possibilità di aggiungere GIF animate nella chat semplicemente copiando/incollando l’url di una GIF all’interno della barra che si utilizza per scrivere i messaggi.

    922

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GIFGuide HiTechWhatsapp

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI